Sentenza Nº 55294 della Corte Suprema di Cassazione, 30-12-2016

Data di Resoluzione:30 Dicembre 2016
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da
Bartolini Roberta Alessandra, nata a Gela il 17/6/1967
avverso la sentenza del 7/1/2016 della Corte d'appello di Caltanisetta
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere Giovanni Liberati;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale Fulvio
Baldi, che ha concluso chiedendo il rigetto del ricorso;
udito per la ricorrente l'avv. Flavio Sinatra, che ha concluso chiedendo
l'accoglimento del ricorso.
RITENUTO IN FATTO
1.
Con sentenza del 7 gennaio 2016 la Corte d'appello di Caltanisetta ha
confermato la sentenza del 13 maggio 2015 del Tribunale di Gela, che aveva
condannato Roberta Alessandra Bartolini alla pena di mesi otto di reclusione per
il reato di cui all'art. 5 d.lgs. 74/2000 (per avere, al fine di evadere le imposte
sui redditi delle persone fisiche, omesso di presentare la dichiarazione dei redditi
per l'anno 2007, con una evasione di imposta di euro 287.039,69).
2.
Avverso tale sentenza ha proposto ricorso personalmente la Bartolini,
mediante il suo difensore di fiducia, che lo ha affidato a due motivi.
Penale Sent. Sez. 3 Num. 55294 Anno 2016
Presidente: RAMACCI LUCA
Relatore: LIBERATI GIOVANNI
Data Udienza: 21/07/2016
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA