Sentenza Nº 52897 della Corte Suprema di Cassazione, 23-11-2018

Data di Resoluzione:23 Novembre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto dal
Procuratore generale presso la Corte di appello di Venezia
nel procedimento a carico di
Isanelli Massimiliano, nato a Padova il 29/09/1971
avverso la sentenza del 11/09/2017 della Corte di appello di Venezia
visti gli atti, il provvedimento impugnato ed il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere Laura Scalia;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale
Francesco Salzano, che ha concluso chiedendo il rigetto del ricorso;
udito il difensore, avv. Carlo Bermone, che chiede il rigetto del ricorso.
RITENUTO IN FATTO
1. Il Procuratore generale presso la Corte di appello di Venezia ricorre
per saltum
in cassazione avverso la sentenza dell'Il settembre 2017 con cui
l'imputato, Isanelli Massimiliano, era stato assolto con conferma delle
statuizioni di primo grado, dal reato di evasione di cui all'art. 385 cod. pen.
a lui contestato per essersi egli allontanato senza autorizzazione
/f
Penale Sent. Sez. 6 Num. 52897 Anno 2018
Presidente: DI STEFANO PIERLUIGI
Relatore: SCALIA LAURA
Data Udienza: 23/10/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA