Sentenza Nº 52131 della Corte Suprema di Cassazione, 16-12-2014

Court:Seconda Sezione (Corte Suprema di Cassazione di Italia)
ECLI:ECLI:IT:CASS:2014:52131PEN
Judgement Number:52131
Presiding Judge:GENTILE MARIO
Writing for the Court:RAGO GEPPINO
SENTENZA
su ricorso proposto da:
MENNUNI RUGGIERO nato il 20/03/1967, avverso l'ordinanza del
15/05/2014 della Corte di Appello di Bari;
Visti gli atti, la sentenza ed il ricorso;
udita la relazione fatta dal Consigliere dott. Geppino Rago;
letta la requisitoria del Procuratore Generale in persona del dott. Pietro
Gaeta che ha concluso per l'inammissibilità;
FATTO e DIRITTO
1. Con ordinanza del 15/05/2014, la Corte di Appello di Bari
rigettava l'istanza proposta da MENNUNI Ruggiero finalizzata ad
ottenere la restituzione nei termini per l'impugnazione della sentenza n°
1828 pronunciata dalla Corte di Appello di Bari in data 08/06/2012.
La Corte, infatti, rilevava che il Mennuni aveva ritualmente eletto
domicilio presso il difensore di fiducia avv.to
Piovan, sicchè sia il decreto
di citazione a giudizio sia la notifica dell'estratto contumaciale dovevano
ritenersi ritualmente effettuati. Peraltro, irrilevante doveva ritenersi
«qualunque difetto di comunicazione tra il difensore domiciliatario e il
1
Penale Sent. Sez. 2 Num. 52131 Anno 2014
Presidente: MARIOGENTILE
Relatore: RAGO GEPPINO
Data Udienza: 25/11/2014
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA