Sentenza Nº 52055 della Corte Suprema di Cassazione, 15-11-2017

Data di Resoluzione:15 Novembre 2017
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
1.
Monterisi Alessio, nato a Roma il 26/04/1985,
2.
Riccardi Fabio, nato a Roma il 26/08/1979,
avverso la sentenza del 03/04/2017 della Corte di appello di Roma;
visti gli atti, il provvedimento impugnato e i ricorsi;
udita la relazione svolta dal consigliere Aldo Aceto;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale Ciro
Angelillis, che ha concluso chiedendo il rigetto dei ricorsi.
RITENUTO IN FATTO
1.1 sigg.ri Alessio Monterisi e Fabio Riccardi ricorrono per l'annullamento
della sentenza del 03/04/2017 della Corte di appello di Roma che, decidendo in
sede rescissoria ed in riforma della sentenza del 18/07/2014 del G.i.p. del
Tribunale di Roma, ha rideterminato la pena principale nella misura di quattro
anni e otto mesi di reclusione e 14.000,00 euro di multa ciascuno e ha sostituito
la pena accessoria dell'interdizione perpetua dai pubblici uffici con quella
Penale Sent. Sez. 3 Num. 52055 Anno 2017
Presidente: AMOROSO GIOVANNI
Relatore: ACETO ALDO
Data Udienza: 03/10/2017
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA