Sentenza Nº 51939 della Corte Suprema di Cassazione, 16-11-2018

Data di Resoluzione:16 Novembre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
CORSO NICOLO' nato a TRAPANI il 12/06/1968
CALAMIA TERESA nato a TRAPANI il 15/05/1971
avverso l'ordinanza del 08/05/2018 del TRIB. LIBERTA' di TREVISO
udita la relazione svolta dal Consigliere SANDRA RECCHIONE;
sentite le conclusioni del PG FERDINANDO LIGNOLA che ha concluso per
l'inammissibilità dei ricorsi
l'avv.
C. Broli in difesa
di
Corso e
l'avv, S, Arrigo in difesa dì Calar/lie Insistevano
per l'accoglimento
del ricorso
RITENUTO IN FATTO
1. Il Tribunale per il riesame di Treviso confermava il decreto di sequestro
preventivo finalizzato a garantire la confisca per equivalente nei confronti di
Calamia Teresa e Corso Nicolò per il reato di riciclaggio. Si contestava agli indagati
di avere riciclato ingenti somme frutto del reato di appropriazione indebita
consumato dal Lazzer ai danni della società "La Casa s.p.a."
Penale Sent. Sez. 2 Num. 51939 Anno 2018
Presidente: PRESTIPINO ANTONIO
Relatore: RECCHIONE SANDRA
Data Udienza: 12/10/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA