Sentenza Nº 51160 della Corte Suprema di Cassazione, 09-11-2018

Data di Resoluzione:09 Novembre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
SERIO NUNZIO nato a PALERMO il 05/08/1977
CINA PIETRO nato a GIARDINI NAXOS il 16/04/1964
BIONDO MARIO nato a PALERMO il 01/05/1966
CORRAO GIOVANNI nato a PALERMO il 06/04/1965
BRUNO PIETRO nato a ISOLA DELLE FEMMINE il 18/11/1946
LO CASCIO GIUSEPPE nato a PALERMO il 28/11/1970
CUSIMANO NICOLO' nato a PALERMO il 17/01/1980
DARICCA FABIO nato a PALERMO 11 16/12/1977
BRIGUGLIO FRANCESCO GIUSEPPE nato a CINISI il 10/03/1956
D'ANNA SALVATORE nato a TERRASINI il 17/07/1960
BAUCINA SALVATORE nato a PALERMO il 03/05/1964
CIARAMITARO DOMENICO nato a PALERMO il 15/06/1974
DI BELLA GIUSEPPE nato a MONTELEPRE il 24/06/1958
ACQUISTO MICHELE nato a PALERMO il 18/04/1953
MESSINA GIUSEPPE nato a PALERMO il 24/06/1978
CUSIMANO ANELLO nato a PALERMO il 25/04/1976
RANDAZZO SALVATORE nato a PALERMO il 30/10/1967
LO PICCOLO FILIPPO nato a PALERMO il 10/12/1974
ENEA GIUSEPPE nato a PALERMO il 22/07/1973
Penale Sent. Sez. 1 Num. 51160 Anno 2018
Presidente: MAZZEI ANTONELLA PATRIZIA
Relatore: BONI MONICA
Data Udienza: 09/05/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
avverso la sentenza del 24/10/2016 della CORTE APPELLO di PALERMO
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere MONICA BONI;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore PAOLO CANEVELLI
che ha concluso chiedendo
Su accordo delle parti, si omette la relazione del consigliere Boni.
Il Proc. Gen. conclude per l'annullamento con rinvio della sentenza impugnata nei
confronti di Ciaramitaro Domenico limitatamente al trattamento sanzionatorio; nei
confronti di Lo Cascio Giuseppe, Acquisto Michele, Messina Giuseppe, Lo Piccolo Filippo
e Di Bella Giuseppe, limitatamente all'accertamento della data di cessazione della
permanenza del reato associativo (capo 2) ed al conseguente trattamento
sanzionatorio e nei confronti di Di Bella Giuseppe, anche all'applicazione della recidiva,
da escludere, con rigetto nel resto dei ricorsi dei predetti imputati; rigetto dei ricorsi di
Serio Nunzio, Cinà Pietro, Biondo Mario, Bruno Pietro, Daricca Fabio, D'Anna
Salvatore; inammissibilità dei restanti ricorsi.
udito il difensore
E' presente l'avvocato LANFRANCA GAETANO FABIO del foro di PALERMO in difesa
della parte civile CONFCOMMERCIO PALERMO nonché in qualità di sostituto
processuale, come da nomina depositata in udienza, dell'avvocato
.
AMATO FAUSTO
MARIA del foro di PALERMO difensore delle parti civili COORDINAMENTO DELLE
VITTIME DELL'ESTORSIONE DELL'USURA E DELLA MAFIA 0.N.L.U.S., ASS.NE
ANTIRACKET E ANTIUSURA S.O.S. IMPRESA PALERMO e ASS.NE
ANTIRACKET E
ANTIUSURA SOLIDARIA S.C.S. 0.N.L.U.S., che conclude chiedendo la conferma della
sentenza impugnata. Deposita le note spese per tutte le parti civili oggi rappresentate.
E' presente l'avvocato ODDO GIUSEPPE del foro di PALERMO in difesa della parte civile
RIZZACASA VINCENZO nonché in difesa della parte civile AEDILIA VENUSTA S.R.L.,
come da nomina e procura speciale depositata in udienza, che conclude come da
conclusioni scritte che deposita insieme alla nota spese per tutte le parti civili oggi
rappresentate.
E' presente l'avvocato dello Stato GIORDANO ANDREA , in rappresentanza
dell'AVVOCATURA GENERALE DELLO STATO in difesa delle parti civili MINISTERO
DELL'ECONOMIA, PRESIDENZA DEL CONSIGLIO e REGIONE SICILIANA, che conclude
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
come da conclusioni scritte che deposita insieme alla nota spese per tutte le parti civili
oggi rappresentate.
E' presente l'avvocato CARADONNA SALVATORE del foro di PALERMO in difesa della
parte civile F.A.I. FEDERAZIONE DELLE ASS.NE
ANTIRACKET ED ANTIUSURA
ITALIANE nonché in difesa delle parti civili ASS.NE
0.N.L.U.S. "COMITATO ADDIO
PIZZO", CRACOLICI ANTONINO e SPALLINA LUIGI, come da nomine e procure speciali
depositate in udienza, ed inoltre, in qualità di sostituto processuale, come da nomina
depositata in udienza, dell'avvocato BARCELLONA ETTORE del foro di PALERMO
difensore delle parti civili CENTRO STUDI PIO LA TORRE ED INIZIATIVE CULTURALI
PIO LA TORRE 0.N.L.U.S. PALERMO, COMUNE DI CINISI, ASS.NE
DEGLI INDUSTRIALI
DELLA PROV. DI PALERMO CONFINDUSTRIA PALERMO, ed ancora, in qualità di
sostituto processuale, come da nomina depositata in udienza, dell'avvocato LO RE
VINCENZO del foro di PALERMO in difesa di CONFINDUSTRIA SICILIA, ed infine, in
qualità di sostituto processuale, come da nomina depositata in udienza, dell'avvocato
BAMBINA DAVIDE del foro di TRAPANI difensore della parte civile ASS.NE
ANTIRACKET
ED ANTIUSURA ALCAMESE, che conclude chiedendo la conferma della sentenza
impugnata. Deposita le note spese per tutte le parti oggi rappresentate.
E' presente l'avvocato FORELLO SALVATORE del foro di PALERMO in difesa delle parti
civili ASS.NE
ANTIRACKET "LIBERO FUTURO"-ASS.NE ANTIRACKET LIBERO GRASSI,
BARBARO MARCELLO, CHIAPPARA CARMELO e CHIAPPARA MASSIMILIANO, che
conclude chiedendo la conferma della sentenza impugnata. Deposita le note spese per
tutte le parti oggi rappresentate.
E' presente l'avvocato RIZZUTI GIOVANNI del foro di PALERMO in difesa di CUSIMANO
NICOLO' che conclude chiedendo l'accoglimento dei motivi di ricorso.
E' presente l'avvocato DI BENEDETTO GIOVANNI del foro di PALERMO in difesa di
MESSINA GIUSEPPE che conclude insistendo per l'accoglimento dei motivi di ricorso.
E' presente l'avvocato BONSIGNORE RAFFAELE del foro di PALERMO in difesa di SERIO
NUNZIO, DARICCA FABIO e CIARAMITARO DOMENICO, nonché in qualità di sostituto
processuale, come da nomina depositata in udienza, dell'avvocato BRANCATO ANGELO
del foro di PALERMO difensore di RANDAZZO SALVATORE che conclude chiedendo
l'accoglimento di tutti i motivi di ricorso.
E' presente l'avvocato GIOVINCO MICHELE del foro di PALERMO, anche in sostituzione,
come dichiarato in udienza, dell'avvocato VELLA ROSANNA del foro di PALERMO,
entrambi difensori di LO CASCIO GIUSEPPE che conclude chiedendo l'accoglimento dei
motivi di ricorso..
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA