Sentenza Nº 51088 della Corte Suprema di Cassazione, 30-11-2016

Court:Seconda Sezione (Corte Suprema di Cassazione di Italia)
ECLI:ECLI:IT:CASS:2016:51088PEN
Judgement Number:51088
Presiding Judge:CAMMINO MATILDE
Writing for the Court:RAGO GEPPINO
SENTENZA
sul ricorso proposto da
MANTOVANI MAURO, nato il 17/10/1960, contro l'ordinanza del 22/10/2015 del
tribunale di Rovigo;
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere dott. G. Rago;
letta la requisitoria del Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore
generale Giovanni Di Leo, che ha concluso chiedendo l'inammissibilità;
RITENUTO IN FATTO
1. Con ordinanza del 22/10/2015, il Tribunale del riesame di Rovigo
confermava l'ordinanza con la quale, in data 08/09/2015, il giudice delle indagini
preliminari del medesimo tribunale aveva ordinato il sequestro preventivo per
equivalente di beni fino alla concorrenza di C 4.558.092,00, di proprietà o
comunque nella disponibilità di Mauro Mantovani indagato per il delitto di cui agli
artt. 110-640 bis cod. pen. per avere, nella sua qualità di legale rappresentante
della società Istituti Polesani s.r.I., in concorso con altre numerose persone, «con
artifici e raggiri consistiti nell'avere Pecere incaricato Toniolo e Romagnoli di
attivarsi urgentemente per l'effettuazione della rivalutazione multidimensionale
di 61 ospiti (di cui all'elenco allegato n. 1) degli Istituti Polesani specificamente
segnalati da Mantovani, formando una Commissione costituita da Zancanella,
Penale Sent. Sez. 2 Num. 51088 Anno 2016
Presidente: CAMMINO MATILDE
Relatore: RAGO GEPPINO
Data Udienza: 14/10/2016
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA