Sentenza Nº 50758 della Corte Suprema di Cassazione, 28-12-2015

Court:Sesta Sezione (Corte Suprema di Cassazione di Italia)
ECLI:ECLI:IT:CASS:2015:50758PEN
Judgement Number:50758
Presiding Judge:AGRO' ANTONIO
Writing for the Court:PETRUZZELLIS ANNA
SENTENZA
sui ricorsi proposti da
1.
Bolzan Loredana, nata a Gaiarine il 07/09/1955
2.
Bolzan Luigi, nato a Treviso il 29/05/1959
3.
Zanta Massimo, nato a Treviso il 15/04/1959
avverso la sentenza del 02/03/2015 della Corte d'appello di Venezia
visti gli atti, il provvedimento denunziato e i ricorsi;
udita la relazione svolta dal consigliere Anna Petruzzellis;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale Luigi
Orsi, che ha concluso per il rigetto dei motivi di ricorso;
udito l'avv. Federico Vianelli, per la costituita parte civile, che si riporta alle
conclusioni scritte;
udito l'avv. Luigi Fadalti per i ricorrenti Balzan Loredana e Balzan Luigi, oltre che
in sostituzione del'avv. Giuseppe Basso per Zanta, che si è riportato ai ricorsi;
RITENUTO IN FATTO
1. La Corte d'appello di Venezia, con sentenza del 02/03/2015, in parziale
riforma della pronuncia del Gup del Tribunale di Treviso del 14/01/2011,
dichiarati prescritti i reati di peculato consumati fino al 02/09/2002 e quelli di
falso consumati fino al 02/07/2007, ha ridotto la pena inflitta a seguito del
giudizio abbreviato svolto in primo grado, nei confronti di Balzan Loredana ad
anni sette di reclusione; di Balzan Renato in anni cinque e mesi otto di
reclusione; di Zanta Massimo in anni tre e mesi quattro di reclusione; ha
modificato o revocato le pene accessorie e ridotto la provvisionale riconosciuta in
favore della parte civile, condannando gli imputati alle spese ulteriori in favore di
6(
Penale Sent. Sez. 6 Num. 50758 Anno 2015
Presidente: AGRO' ANTONIO
Relatore: PETRUZZELLIS ANNA
Data Udienza: 15/12/2015
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA