Sentenza Nº 50497 della Corte Suprema di Cassazione, 07-11-2018

Data di Resoluzione:07 Novembre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
dalla parte civile ONLUS MOVIMENTO PER LA GIUSTIZIA ROBIN HOOD
nel procedimento a carico di:
DI GENIO MICHELE nato a TORCHIARA il 14/10/1953
BARONE ROCCO nato a SALERNO il 25/01/1960
BASSO RAFFAELE nato a NAPOLI il 12/02/1975
MAZZA AMERIGO nato a EBOLI il 20/08/1974
DELLA PEPA MICHELE nato a LUSTRA il 16/11/1958
RUBERTO ANNA ANGELA nato a SANT'ELENA SANNITA il 25/12/1957
DE VITA ANTONIO nato a CANNALONGA il 13/06/1946
CIRILLO D'AGOSTINO MARIA nato a PERITO il 07/03/1955
TARDIO ANTONIO nato a LUSTRA il 05/10/1964
GAUDIO ALFREDO nato a VALLO DELLA LUCANIA il 24/04/1974
MINGHETTI MASSIMO nato a AGROPOLI il 04/02/1974
LUONGO ANTONIO nato a CERASO il 01/05/1952
CORTAZZO MARIA CARMELA nato a CANNALONGA il 18/11/1965
ORICCHIO NICOLA nato a TORCHIARA il 06/05/1953
FORINO GIUSEPPE nato a PAGANI il 06/12/1959
RUSSO RAFFAELE nato a MONTECORICE il 30/03/1961
SCARANO MARCO nato a PONTECORVO il 19/01/1974
nel procedimento a carico di questi ultimi
Penale Sent. Sez. 5 Num. 50497 Anno 2018
Presidente: FUMO MAURIZIO
Relatore: FIDANZIA ANDREA
Data Udienza: 20/06/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
CASABURI JUAN JOSE' nato a CARACAS( VENEZUELA)
il 30/11/1966
inoltre:
ASL SALERNO
MANCOLETTI GIUSEPPE
MASTROGIOVANNI ALESSANDRO - MASTROGIOVANNI ROSALBA - MASTROGIOVANNI
CHIARA
DE MARINO TERESA
ASSOCIAZIONE UNASAM
ASL SALERNO
TELEFONO VIOLA
MASTROGIOVANNI CATERINA
COMITATO INIZIATIVA PSICHIATRICA
avverso la sentenza del 15/11/2016 della CORTE APPELLO
di
SALERNO
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere ANDREA FIDANZIA;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore dr. Luigi ORSI
che ha concluso chiedendo :
annullamento senza rinvio della sentenza impugnata limitatamente alla posizione degli
infermieri imputati dei reati di cui ai capi B) e E) perché il fatto non sussiste;
annullamento senza rinvio della sentenza impugnata quanto a tutti gli imputati del
reato di cui al capo C) perché il fatto non sussiste;
annullamento con rinvio della sentenza impugnata limitatamente alla posizione dei
medici imputati dei reati di cui ai capi B) e E);
rigetto dei ricorsi degli imputati quanto ai capi A)e D) e declaratoria di irrevocabilità di
condanna per questi fatti di reato;
dichiararsi assorbito ogni altro motivo di ricorso, compresi quelli riferiti alla dosimetria
della pena e alle statuizioni
civili.
Il Procuratore deposita "note d'udienza".
Per la parte civile Onlus Movimento per la giustizia Robin Hood l'avvocato Delehaye
deposita conclusioni,alle quali si riporta,unitamente alla nota spese.
Per la parte civile Mastrogiovanni Caterina l'avvocato Capano conclude chiedendo che i
ricorsi presentati dagli imputati vengano dichiarati inammissibili;deposita conclusioni e
nota spese anche per conto dell'avvocato Reistaino Valentina difensore della parte
2
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
civile Associazione Unasam.
L'avvocato Di Palma, per l'associazione Telefono Viola
si
riporta alle conclusioni che
deposita, unitamente alla nota spese.
L'avvocato D'Aiuto Gianluca per De Marino Teresa e in qualità di sostituto processuale
dell'avvocato D'Aiuto Loreto difensore di Mastrogiovanni Alessandro, Mastrogiovanni
Rosalba e Mastrogiovanni Chiara chiede la conferma della sentenza impugnata;
deposita note d'udienza, conclusioni e nota spese anche per conto dell'avvocato
D'Aiuto Loreto.
L'avvocato Casilli in difesa del Responsabile civile - USL Salerno - chiede che i ricorsi
presentati dagli imputati siano accolti.
Per l'imputato Scarano, l'avvocato Giovine si riporta ai motivi di ricorso e si associa
alle conclusioni formulate dal Procuratore.
L'avvocato De Caro, per Barone, chiede l'annullamento della sentenza impugnata e
conseguente accoglimento del ricorso presentato.
L'avvocato Tedesco, per il ricorrente Minghetti si riporta ai motivi di ricorso.
L'avvocato Avallone per Tardio chiede l'accoglimento del ricorso.
L'avvocato Maiello, per Di Genio, insiste per l'accoglimento del ricorso.
Per la posizione della Ruberto alle ore 16.20 è presente il difensore di fiducia avvocato
Conte Federico, questa mattina sostituito per delega orale dall'avvocato Conte Mario, il
quale conclude chiedendo che il ricorso presentato sia accolto.
3
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA