Sentenza Nº 50347 della Corte Suprema di Cassazione, 28-11-2016

Data di Resoluzione:28 Novembre 2016
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da
Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Venezia
nel procedimento nei confronti di
Piccolotto Paolo, nato a Venezia il 1°/11/1943
avverso l'ordinanza del 5/4/2016 del Tribunale di Venezia;
visti gli atti, il provvedimento impugnato ed il ricorso;
sentita la relazione svolta dal consigliere Enrico Mengoni;
lette le conclusioni del Pubblico Ministero, in persona del Sostituto
Procuratore generale, che ha concluso chiedendo l'annullamento con rinvio del
provvedimento
RITENUTO IN FATTO
1. Con ordinanza del 5/4/2016, il Tribunale del riesame di Venezia
accoglieva il ricorso proposto da Paolo Piccolotto e, per l'effetto, revocava il
decreto di sequestro preventivo emesso dal Giudice per le indagini preliminari in
sede il 3/4/2016; a parere del Collegio, non sussistevano né il
fumus
nè il
periculum
delle fattispecie ascritte - artt. 44, comma 1, lett. c), d.P.R. 6 giugno
Ct
Penale Sent. Sez. 3 Num. 50347 Anno 2016
Presidente: FIALE ALDO
Relatore: MENGONI ENRICO
Data Udienza: 13/10/2016
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA