Sentenza Nº 50064 della Corte Suprema di Cassazione, 21-12-2015

Data di Resoluzione:21 Dicembre 2015
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da:
BARBA GIUSEPPE N. IL 16/02/1971
BENINATI LEONARDO N. IL 30/12/1982
BELNOME ANTONINO N. IL 31/03/1972
CICINO VINCENZO N. IL 25/06/1991
CORIGLIANO PEPPINO N. IL 07/02/1971
CORIGLIANO SALVATORE GIUSEPPE N. IL 26/10/1963
CRISTELLO MICHELE N. IL 10/01/1959
CRISTELLO UMBERTO N. IL 15/01/1967
DEMASI ANTONIO N. IL 09/11/1979
DEMASI ORLANDO N. IL 26/08/1975
DI NOTO GIUSEPPE N. IL 27/02/1959
FERRARI VITTORIA EMILIA N. IL 06/10/1965
FRAIETTA ROSARIO SALVATORE N. IL 06/11/1964
GALATI FORTUNATO N. IL 07/07/1971
GUIDO NICOLA N. IL 09/10/1986
MAZZEO MICHELE SILVANO N. IL 08/02/1971
NICOLACI NICOLA N. IL 17/10/1975
PANAJIA MICHAEL N. IL 16/10/1974
PANETTA ULISSE N. IL 01/06/1960
RIZZO CARMELO N. IL 04/04/1957
STAROPOLI ANTONIO N. IL 23/10/1967
TEDESCO DOMENICO N. IL 12/10/1982
TRAPANI FILIPPO N. IL 07/12/1966
avverso la sentenza n. 3/2014 CORTE ASSISE APPELLO di MILANO,
del 10/07/2014.
visti gli atti, la sentenza e il ricorso;
udita in PUBBLICA UDIENZA del 16/09/2015 la relazione fatta dal
Penale Sent. Sez. 6 Num. 50064 Anno 2015
Presidente: MILO NICOLA
Relatore: PATERNO' RADDUSA BENEDETTO
Data Udienza: 16/09/2015
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
Consigliere Dott. BENEDETTO PATERNO' RADDUSA.
Udito il Procuratore Generale in persona del Dott. Pietro GAETA che ha
concluso per l'annullamento senza rinvio perchè il fatto non sussiste per
FERRARI Vittoria Emilia; l'annullamento con rinvio per
CORIGLIANO Salvatore Giuseppe e GUIDO Nicola; il rigetto dei
ricorsi di BARBA Giuseppe, CRISTELLO Umberto, DEMASI Antonio,
DEMASI Orlando, FRAIETTA Rosario, GALATI Fortunato, MAZZEO
Michele Silvano, TEDESCO Domenico; l'inammissibilità dei ricorsi di
BELNOME Antonino, BENINATI Leonardo, CICINO Vincenzo,
CORIGLIANO Peppino, CRISTELLO Michele, DI NOTO Giuseppe,
NICOLACI Nicola, PANAJIA Michael, Panetta Ulisse, Rizzo Carmelo,
STRAROPOLI Antonio e TRAPANI Filippo.
Uditi i difensori:
-
Avv. LOJACONO Francesco in qualità di difensore di fiducia per
GUIDO Nicola, CRISTELLO Umberto, STRAROPOLI Antonio e
CORIGLIANO Salvatore Giuseppe e quale sostituto processuale
dell'Avv. Staiano per TEDESCO Domenico e dell'Avv. Contestabile
per BARBA Giuseppe;
-
l'Avv. NARDO Vinicio in qualità di sostituto processuale dell'Avv.
Saponara per FERRARI Vittoria Emilia;
-
l'Avv. FIORMONTI Manfredo per PANAJIA Michael;
-
l'Avv. FEDERICO Fabio per FRAIETTA Rosario Salvatore;
-
l'Avv. GULLO Luigi per MAZZEO Michele Silvano;
-
l'Avv. MARAZZITA Giuseppe per DEMASI Orlando e DEMASI
Antonio;
-
l'Avv. TERRANOVA Lino per DE MASI Orlando;
-
l'Avv. GIORDANO Salvatore Fortunato per MAZZEO Michele
Silvano;
-
l'Avv. CHIESA Ivano Giuseppe per GALATI Fortunato;
-
l'Avv. DE MARZO Francesco per CORIGLIANO Peppino;
-
l'Avv. TEDESCO Giovanni per CICINO Vincenzo;
-
l'Avv. MARAFIOTI Giovanni per NICOLACI Nicola;
-
l'Avv. ARICO' Giovanni per FRAIETTA Rosario Salvatore;
-
l'Avv. PINAZZI Roberto per GALATI Fortunato.
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
Ritenuto in fatto
1. Con sentenza emessa il 24 luglio 2013 in esito a rito abbreviato , il GUP del
Tribunale di Milano ha ritenuto la responsabilità e condannato alla pena
ritenuta di giustizia i seguenti imputati, ritenuti colpevoli
-
BARBA Giuseppe,
del delitto a lui ascritto al capo I) della rubrica
del PM;
-
BENINATI Leonardo, dei delitti di cui ai capi 11 bis e 11 A bis,
uniti dal
vincolo della continuazione
-
CICINO Vincenzo, dei delitti di cui ai capi
11), 11 A), 26), 27) e
28) uniti dal vincolo della continuazione
-
CORIGLIANO Salvatore Giuseppe
di quello di cui al capo 1,
-
CORIGLIANO
Peppino dei
delitti di cui al capo 1, 6, 7, uniti dalla
continuazione ;
cp,,i5TELLD
MicHELE
012..ì Setati
Cm)
,
et..+Z
1.5 è
43, CCM- 02,
ti iJA-tiaeg
Sag
,
-
62
4,474
Awnà
v
"
4
i
-
CRISTELLO Umberto,
dei delitti ai capi l), 23), 24) e
25), con 3 vincolo
della continuazione;
-
DEMASI Antonio
dei delitti a lui ascritti ai capi 11) e
11
A), uniti dal
vincolo della continuazione;
-
DEMASI Orlando dei delitti di cui ai capi 1, 11 11 A sempre uniti dalla
continuazione;
-
DI NOTO Giuseppe dei delitti di cui ai capi 1, 10 e 10 A, uniti dal vincolo
della continuazione;
-
FERRARI Vittoria Emilia,
del delitto a lei ascritto al capo 30;
-
FRAIETTA Salvatore , dei delitti di cui ai capi 1 e 12 con la
continuazione;
-
GALATI Fortunato dei delitti 1, 31, uniti dal vincolo della
continuazione;
-
GUIDO Nicola,
del delitto a lui ascritto al capo 1;
-MAZZE° Michele Sivano
del delitto a lui ascritto al capo 2;
-
NICOLA CI Nicola
dei delitti a lui ascritti ai capi 13), 14). 15), 16), 17).19),
20) e 22), uniti dal vincolo della continuazione;
-
PANETTA (Asse,
del delitto a lui ascritto al capo 1);
-
RIZZO Carmelo,
del delitto a lui ascritto al capo1);
-
STAGNO Antonio,
colpevole del delitto a lui ascritto
al
capo 2
-
STAROPOLI Antonio
del delitto a lui ascritto al capo I);
- TEDESCO Domenico,
dei delitti di cui
ai
capi 3),
4) e 5) uniti dal
vincolo della continuazione;
-
TRAPANI Filippo, del delitto di cui al capo 8.
2. Ancora, con riferimento al procedimento riunito 11082/13 RGNR con la medesima
1
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA