Sentenza Nº 49896 della Corte Suprema di Cassazione, 10-12-2019

Data di Resoluzione:10 Dicembre 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
PROCURATORE GENERALE PRESSO CORTE D'APPELLO DI REGGIO CALABRIA
nel procedimento a carico di:
BRANDIMARTE ALFONSO nato a TAURIANOVA il 27/02/1977
BRANDIMARTE GIUSEPPE nato a TAURIANOVA il 21/05/1971
CAMBREA VINICIO nato a TAURIANOVA il 17/01/1973
CALABRO' ANTONIO nato a LOCRI il 28/01/1989
CARATOZZOLO VINCENZO nato a CINQUEFRONDI il 29/05/1981
CAMPANELLA ANTONIO nato a REGGIO CALABRIA il 22/08/1987
CRISAFI VINCENZO nato a LOCRI il 09/12/1980
FEMIA ANTONIO nato a LOCRI il 11/09/1981
GAGLIOSTRO ROCCO nato a GIOIA TAURO il 14/01/1977
GALLUCCIO GIUSEPPE nato a RIZZICONI il 19/10/1963
IETTO MARIO nato a DELIANUOVA il 09/11/1968
NIRTA FRANCESCO nato a LOCRI il 29/12/1987
SIVIGLIA FRANCESCO nato a TAURIANOVA il 28/08/1973
STAITI ANTONIO GIOVANNI nato a MELITO DI PORTO SALVO il 05/12/1964
SGAMBETTERRA GIANPIETRO nato a POLISTENA il 18/11/1985
nel procedimento a carico di questi ultimi
TRIMARCHI VINCENZO nato a CITTANOVA il 07/12/1969
Penale Sent. Sez. 4 Num. 49896 Anno 2019
Presidente: DI SALVO EMANUELE
Relatore: PICARDI FRANCESCA
Data Udienza: 15/10/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
avverso la sentenza del 24/11/2017 della CORTE APPELLO di REGGIO CALABRIA
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere FRANCESCA PICARDI;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore ROBERTA MARIA
BARBERINI
che ha concluso chiedendo
Il Proc. Gen. conclude per declatoria di inammissibilità del ricorso presentato
nell'interesse di Siviglia in punto di confisca.
Annullamento con rinvio con riferimento alla qualificazione giuridica in termini di
tentativo dei fatti-reato di cui ai capi E) G) L).
Annullamento con rinvio in punto di aggravante ex art. 4 L 146/2006.
Annullamento con rinvio sul trattamento sanzionatorio per effetto della sentenza
40/2019 della Corte Costituzionale (eccetto per posizioni Siviglia e Nirta, interessate
comunque dalle problematiche relative all'aggravante ex art. 4 L 146/2006).
Rigetto nel resto dei ricorsi.
udito il difensore
L'avvocato MERCURELLI MASSIMO GIUSEPPE del foro di Roma, difensore di CRISAFI
VINCENZO, fa presente che in data 26.9.2019, la 3" Sez. Penale di codesta Corte ha
discusso il procedimento Sconamiglio Giovanni + 6 (RG.51128/18), che a giudizio del
citato difensore, presenta elementi rilevanti ai fini del presente giudizio e a tal
proposito chiede di essere autorizzato a depositare il dispositivo del procedimento
suindicato.
Il PG. nulla oppone.
La Corte autorizza il deposito del provvedimento.
E presente per l'avvocato FIORMONTI MANFREDO del foro di LATINA, difensore di
FEMIA ANTONIO, l'avvocato Virgilio Di Meo in qualità di sostituto processuale come da
nomina ex art. 102 c.p.p. depositata in udienza che si riporta ai motivi di ricorso.
E' presente l'avvocato CAROLEO GRIMALDI FRANCESCO del foro di ROMA in difesa di
TRIMARCHI VINCENZO imputato non ricorrente, che chiede che venga respinto il
ricorso del P.G.
In difesa di CAMPANELLA ANTONIO è presente il difensore di fiducia, avvocato
2
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
CERSOSIMO ANTONIO del foro di COSENZA, che riportandosi ai motivi di ricorso
chiede il rigetto del ricorso del P.G.
E' presente l'avvocato RAMPIONI ROBERTO del foro di ROMA in difesa di SIVIGLIA
FRANCESCO, il quale dopo ampia ed esauriente illustrazione del ricorso insiste
nell'accoglimento di entrambi i motivi.
Per il ricorrente CRISAFI VINCENZO è presente il difensore di fiducia, avvocato
MERCURELLI MASSIMO GIUSEPPE del foro di ROMA, il quale dopo aver esposto nei
dettagli tutti i motivi di ricorso ne chiede l'integrale accoglimento
E' presente per il ricorrente SGAMBETTERA GIANPIETRO, il difensore di fiducia
avvocato DE CAPRIO MARIO del foro
di
ROMA, che insiste nell'accoglimento dei motivi
di ricorso.
E' presente l'avvocato CAROLEO CONSOLATO del foro di REGGIO CALABRIA in difesa
di CARATOZZOLO VINCENZO, il quale dopo aver illustrato dettagliatamente i motivi di
ricorso insiste nell'accoglimento.
E' presente l'avvocato DE LUCA GIUSEPPE del foro di TRAPANI in difesa di GALLUCCIO
GIUSEPPE che dopo aver esposto con precisione i punti salienti del ricorso ne chiede
l'integrale accoglimento.
L'avvocato DE LUCA GIUSEPPE è presente altresì in qualità di sostituto processuale
dell'avvocato CURATOLA ANTONINO, del foro di REGGIO CALABRIA, difensore di
STATITI ANTONIO GIOVANNI come da delega orale, per il quale si riporta ai motivi di
ricorso.
3
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA