Sentenza Nº 46637 della Corte Suprema di Cassazione, 18-11-2019

Data di Resoluzione:18 Novembre 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
LI CHENG nato il 18/02/1971
JI QINGQING nato il 25/05/1968
ESPOSITO GUGLIELMO nato a NAPOLI il 05/03/1979
AVALLONE GAETANO nato a NAPOLI il 02/09/1980
CESETTI ELISEO nato a MONTE VIDON CORRADO il 27/11/1955
PERFETTO IVAN nato a NAPOLI il 26/09/1989
D'AGOSTINO VINCENZO nato a TEVEROLA il 11/03/1966
ESPOSITO LUIGI nato a NAPOLI il 11/12/1950
GELFO ANTONIO nato a CROTONE il 01/06/1963
TAFURI MARZIA nato a SALERNO il 08/10/1964
FORMENTINI ROBERTO nato a AFRAGOLA il 05/08/1980
SEVERINO CONCETTA nato a NAPOLI il 09/01/1975
SEVERINO CRISTINA nato a NAPOLI il 25/06/1971
avverso la sentenza del 18/01/2018 della CORTE APPELLO di NAPOLI
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere ANTONIO SARACO;
Penale Sent. Sez. 2 Num. 46637 Anno 2019
Presidente: CAMMINO MATILDE
Relatore: SARACO ANTONIO
Data Udienza: 12/09/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore MARCO DALL'OLIO
che ha concluso per l'inammissibilità di tutti i ricorsi.
uditi i difensori:
L'avvocato BARBUTO GIUSEPPE, in difesa di GELFO ANTONIO e TAFURI MARZIA, si
riporta al ricorso e ne chiede l'accoglimento.
L'avvocato NOVIELLO MAURIZIO, in difesa di ESPOSITO GUGLIELMO, AVALLONE
GAETANO e ESPOSITO LUIGI, si riporta ai motivi di ricorso insistendo per
l'accoglimento.
L'avvocato NOVIELLO MAURIZIO, inoltre, interviene brevemente in difesa di
D'AGOSTINO VINCENZO e chiede l'accoglimento dei relativi motivi di impugnazione ai
quali si riporta.
L'avvocato COLA ARTURO, in difesa di LI CHENG e il QINGQING, dopo un' articolata
discussione, si riporta al ricorso per l'annullamento del provvedimento impugnato.
L'avvocato MARTORELLI MARIO, in difesa di CESETTI ELISEO, dopo aver ampiamente
discusso, si riporta ai motivi di doglianza dei quali chiede l'accoglimento.
2
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA