Sentenza Nº 45920 della Corte Suprema di Cassazione, 06-11-2014

Data di Resoluzione:06 Novembre 2014
 
ESTRATTO GRATUITO
ha pronunciato la seguente
sul ricorso proposto da:
SENTENZA
gli atri (:•••
a no:
.,
..1
.
art.
52
d.lgs.
in
quanto:
C.3 disposto d'ufficio
Ll a richiesta di parte
,lempoG.to datia
legge
B.M.
I'.
'IL
y
r
L
IERE
avverso la sentenza della Corte d'appello di ROMA in data 26/04/2013;
visti gli atti, il provvedimento denunziato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Alessio Scarcella;
udite le conclusioni del Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. Sante Spinaci, che ha chiesto rigettarsi il ricorso;
udite, per la parte civile, le conclusioni dell'Avv. L. Conti, che ha chiesto rigettarsi
il ricorso;
udite, per il ricorrente, le conclusioni dell'Avv. P. Carotti, che ha chiesto
annullarsi l'impugnata sentenza, con o senza rinvio, nel primo caso anche per
rivalutare la questione della perizia;
(omissis)
Penale Sent. Sez. 3 Num. 45920 Anno 2014
Presidente: SQUASSONI CLAUDIA
Relatore: SCARCELLA ALESSIO
Data Udienza: 30/09/2014
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA