Sentenza Nº 44385 della Corte Suprema di Cassazione, 31-10-2013

Data di Resoluzione:31 Ottobre 2013
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
Sul ricorso proposto da
I.E.R.
, nati a
(omissls)
avverso la sentenza della Corte di assise d'appello di Salerno del 03/07/2012;
visti gli atti, la sentenza impugnata ed i ricorsi;
udita la relazione del consigliere dr. Paolo Antonio BRUNO;
udito il Pubblico Ministero, in persona_ del Sostituto Pr curatore Generale Francesco
e
5
-
1
0
‘6
O. o
'
Salzano, che ha chiesto ~I ento c.
. i
z a
sentenza im
t
,..2
.
1gnatat
sentito, altresì, l'avv. Maria Grazia Pomposelli, che, nell'interesse deill
I
,
,ha
chiesto l'annllamento della sentenza impugnata.
RITENUTO IN FATTO
1.
I.E.R.
l
ed altri erano chiamati a rispondere, innanzi alla
Corte d'assise di Salerno, dei reati di seguito indicati:
- sub a), ai sensi degli artt. 110, 600, commi 1, 2 e 3 cod. pen.,
perché
.riducevano e mantenevano un intero nucleo familiare, composto da
Penale Sent. Sez. 5 Num. 44385 Anno 2013
Presidente: DUBOLINO PIETRO
Relatore: BRUNO PAOLO ANTONIO
Data Udienza: 24/09/2013
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA