Sentenza Nº 43798 della Corte Suprema di Cassazione, 03-10-2018

Data di Resoluzione:03 Ottobre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da
1.
Mignogna Cosimo, nato a Brindisi il 03/06/1957
2.
Verardi Maurizio Marcello, nato a Brindisi il 03/03/1963
avverso la sentenza del 01/12/2017 della Corte d'appello di Lecce
visti gli atti, il provvedimento impugnato e i ricorsi;
udita la relazione svolta dal consigliere Antonio Corbo;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto procuratore generale
Elisabetta Ceniccola, che ha concluso chiedendo la dichiarazione di
inammissibilità dei ricorsi;
udito per i ricorrenti, l'avvocato Giuseppe Pomarico, che ha chiesto
l'accoglimento dei ricorsi.
RITENUTO IN FATTO
1. Con sentenza emessa in data 1 dicembre 2017, la Corte di appello di
Lecce ha confermato la sentenza pronunciata dal Tribunale di Brindisi che aveva
dichiarato la penale responsabilità di Cosimo Mignogna e Maurizio Marcello
Penale Sent. Sez. F Num. 43798 Anno 2018
Presidente: PICCIALLI PATRIZIA
Relatore: CORBO ANTONIO
Data Udienza: 23/08/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA