Sentenza Nº 42138 della Corte Suprema di Cassazione, 15-10-2019

Data di Resoluzione:15 Ottobre 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da
Cimmino Maria nata a Torre del Greco il 17/10/1964
avverso la ordinanza del 17/01/2019 del Tribunale di Salerno;
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Giuseppe Noviello;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale dr.
Pietro Molino, che ha concluso chiedendo il rigetto del ricorso;
uditi i difensori, avv. Brescia Morra Marcello e Agostino De Caro che hanno
concluso rispettivamente riportandosi ed insistendo sui motivi di ricorso.
RITENUTO IN FATTO
1. Con ordinanza del 17 gennaio 2019 il Tribunale di Salerno, sezione del
riesame, adito ai sensi dell'art. 322 del codice di rito avverso il provvedimento
con cui il g.i.p. del Tribunale di Vallo della Lucania aveva disposto, in relazione al
reato di lottizzazione abusiva ex art. 44 lett. c) DPR 380/01, la misura del
sequestro preventivo di un complesso di opere edilizie - ritenute comportanti il
Penale Sent. Sez. 3 Num. 42138 Anno 2019
Presidente: ROSI ELISABETTA
Relatore: NOVIELLO GIUSEPPE
Data Udienza: 21/05/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA