Sentenza Nº 41732 della Corte Suprema di Cassazione, 10-10-2019

Data di Resoluzione:10 Ottobre 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da
MERENDINO Pietro, nato a Misilmeri il 10/04/1965,
avverso l'ordinanza emessa il 10/01/2019 dal Tribunale di Palermo;
visti gli atti, il provvedimento impugnato ed il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere Martino Rosati;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore Generale Luigi
Orsi, che ha concluso chiedendo il rigetto del ricorso;
RITENUTO IN FATTO
1. Oggetto di ricorso è l'ordinanza emessa dal Tribunale di Palermo il 10
gennaio scorso, che ha respinto l'istanza di riesame avanzata nell'interesse di
Pietro Merendino, avverso l'ordinanza del Giudice per le indagini preliminari di
quel Tribunale del 24 dicembre precedente, con la quale è stata a costui
applicata la custodia cautelare in carcere per il delitto di cui all'art. 416-bis,
commi 1, 3, 4 e 6, cod, pen., quale partecipe dell'associazione mafiosa
Penale Sent. Sez. 6 Num. 41732 Anno 2019
Presidente: TRONCI ANDREA
Relatore: ROSATI MARTINO
Data Udienza: 28/05/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA