Sentenza Nº 38242 della Corte Suprema di Cassazione, 16-09-2019

Data di Resoluzione:16 Settembre 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da
Pettograsso Ernestina Marianna, nata a Manduria 1'11/08/1977
avverso la sentenza del 10/10/2018 della Corte di appello di Lecce
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Riccardo Amoroso;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale, Marco
Dall'Olio, che ha concluso per l'annullamento senza rinvio per la revoca delle
statuizioni civili, e per inammissibilità nel resto del ricorso;
udito l'avvocato Marco Lepri, in sostituzione dell'avvocato Gianvito Lillo, difensore
di fiducia di Ernestina Marianna Pettograsso, che si riporta ai motivi del ricorso.
RITENUTO IN FATTO
1.
Con il provvedimento in epigrafe, la Corte d'appello di Lecce, ha confermato
la sentenza del Tribunale di Lecce emessa in data 03/11/2014, con cui la
ricorrente è stata condannata per il reato di falsa testimonianza di cui all'art. 372
cod.pen., alla pena di anni uno e mesi quattro di reclusione, nonché al risarcimento
dei danni in favore della parte civile, perché sentita come testimone in una causa
di lavoro promossa da Greco Marco contro la società di cui il predetto era stato
Penale Sent. Sez. 6 Num. 38242 Anno 2019
Presidente: TRONCI ANDREA
Relatore: AMOROSO RICCARDO
Data Udienza: 14/06/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA