Sentenza Nº 36125 della Corte Suprema di Cassazione, 14-08-2019

Data di Resoluzione:14 Agosto 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
Sul ricorso proposto da:
POLICHETTI Enrico, nato a Salerno il 15/03/1982
avverso l'ordinanza emessa in data 15/04/2019 dal Tribunale di Salerno
visti gli atti, il provvedimento impugnato ed il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Vittorio Pazienza;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore Generale Assunta
Cocomello, che ha concluso chiedendo dichiararsi l'inammissibilità del ricorso;
udito il difensore dell'indagato, avv. Marco Salerno, che ha concluso chiedendo
l'annullamento del ricorso
RITENUTO IN FATTO
1. Con ordinanza del 21/01/2019, il Tribunale di Salerno - adito dal P.M.
presso il medesimo Tribunale con appello ex art. 310 cod. proc. pen. - rigettava
l'impugnazione proposta avverso l'ordinanza del 13/11/2018, con la quale il G.i.p.
del Tribunale di Salerno aveva respinto la richiesta di applicazione della misura
custodiale in carcere nei confronti di ZULLO Dante, SANTORIELLO Antonio e
POLICHETTI Enrico, in relazione al delitto di cui all'art. 416-ter cod. pen., loro
ascritto in concorso.
Penale Sent. Sez. 2 Num. 36125 Anno 2019
Presidente: VERGA GIOVANNA
Relatore: PAZIENZA VITTORIO
Data Udienza: 26/06/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA