Sentenza Nº 35957 della Corte Suprema di Cassazione, 13-08-2019

Data di Resoluzione:13 Agosto 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da:
VANACORE RAFFAELE nato a POLLA il 12/08/1992
avverso la sentenza del 18/05/2018 della CORTE APPELLO di SALERNO
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere DANIELE CENCI;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore MARIO PINELLI, che ha
concluso chiedendo il rigetto del ricorso.
udite le Difese:
per la parte civile Lucrezia Rispoli e' presente l'avv. Giuseppe Sessa, in sostituzione
dell'avv. Gioia, come da nomina a sostituto depositata in udienza, che chiede la
conferma della sentenza della Corte d'Appello di Salerno e deposita conclusioni e nota
spese;
per le parti civili Ingenito D. Fenza A. Ingenito A. e Apicella C. e' presente l'avv.
Leonardo Galli, del Foro di Salerno, che chiede la conferma della sentenza della Corte
D'Appello di Salerno e deposita conclusioni e nota spese;
per l'imputato è presente l'avv. Vincenzo Vita, del Foro di Lagonegro, che all'esito della
discussione chiede l'accoglimento del ricorso.
Penale Sent. Sez. 4 Num. 35957 Anno 2019
Presidente: IZZO FAUSTO
Relatore: CENCI DANIELE
Data Udienza: 03/04/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA