Sentenza Nº 28856 della Corte Suprema di Cassazione, 02-07-2019

Data di Resoluzione:02 Luglio 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da
1.
Sospiro Paolo, nato a Adis Abeba (Etiopia) il 05/08/1968
2.
Sospiro Gabriele, nato a Adis Abeba (Etiopia) il 31/07/1966
avverso la sentenza del 18/06/2018 della Corte di appello di Ancona
visti gli atti, il provvedimento denunziato e i ricorsi;
udita la relazione svolta dal consigliere Ersilia Calvanese;
udite le richieste del Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore
generale Luigi Orsi, che ha concluso chiedendo la declaratoria di inammissibilità
dei ricorsi;
udito il difensore, avv. Angelo Borrelli, in sostituzione dell'avv. Paolo Coppari,
che ha concluso chiedendo l'accoglimento dei ricorsi.
RITENUTO IN FATTO
1. Con la sentenza in epigrafe indicata, la Corte di appello di Ancona
confermava la sentenza del Tribunale di Ancona che aveva condannato alla pena
ritenuta di giustizia i predetti imputati per il reato di cui agli artt. 81, 110 e 316-
bis
cod. pen.
Penale Sent. Sez. 6 Num. 28856 Anno 2019
Presidente: PAOLONI GIACOMO
Relatore: CALVANESE ERSILIA
Data Udienza: 03/04/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA