Sentenza Nº 28232 della Corte Suprema di Cassazione, 27-06-2019

Data di Resoluzione:27 Giugno 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da
Di Natale Antonino, nato il 09/01/1961 a Campobello di Mazara
avverso la sentenza del 24/04/2018 della Corte di appello di Palermo
visti gli atti, la sentenza impugnata e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Massimo Ricciarelli;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale Roberto
Aniello, che ha concluso per la qualificazione del fatto ai sensi dell'art. 317 cod.
pen. e per l'annullamento con rinvio in ordine all'ipotesi del tentativo;
udito il difensore delle parti civili, Avv. Fausto Maria Amato anche in sost.
dell'Avv. Marco Zummo, che ha concluso per il rigetto, depositato conclusioni e
nota spese;
udito il difensore, Avv. Lillo Giuseppe Fiorello, che ha chiesto l'accoglimento del
ricorso.
Penale Sent. Sez. 6 Num. 28232 Anno 2019
Presidente: DI STEFANO PIERLUIGI
Relatore: RICCIARELLI MASSIMO
Data Udienza: 13/03/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA