Sentenza Nº 27227 della Corte Suprema di Cassazione, 30-09-2020

Data di Resoluzione:30 Settembre 2020
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
Sul ricorso proposto da:
Di Stefano Giuseppe, nato a Carini il 30/04/1958,
avverso l'ordinanza del 04/11/2019 del Giudice per le indagini preliminari del
Tribunale di Palermo,
visti gli atti, il provvedimento impugnato ed il ricorso;
udita la relazione della causa svolta dal consigliere Giuseppe Sgadari;
lette le conclusioni scritte del Pubblico Ministero, nella persona del Sostituto
Procuratore generale Giovanni Di Leo, che ha concluso chiedendo dichiararsi
l'inammissibilità del ricorso;
CONSIDERATO IN DIRITTO
1. A carico del ricorrente, indagato per ricettazione, è stato emesso un sequestro
probatorio relativamente ad attrezzi agricoli ritrovati nella sua disponibilità in
seguito a perquisizione e ritenuti di provenienza delittuosa.
1
Penale Sent. Sez. 2 Num. 27227 Anno 2020
Presidente: DIOTALLEVI GIOVANNI
Relatore: SGADARI GIUSEPPE
Data Udienza: 15/09/2020
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA