Sentenza Nº 25957 della Corte Suprema di Cassazione, 23-12-2015

Data di Resoluzione:23 Dicembre 2015
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso 3280-2011 proposto da:
COMUNE SAN DONA' DI PIAVE 00625230271, IN PERSONA DEL
SINDACO P.T., elettivamente domiciliato in ROMA, VIA
COLA DI RIENZO 180, presso lo studio dell'avvocato
PAOLO FIORILLI, rappresentato e difeso dall'avvocato
ALESSANDRO MARIA PAGOTTO;
2015
1985
- ricorrente -
Nonché da:
RIZZI
GIULIANO
RZZGLN26L05F205A,
elettivamente
domiciliato in ROMA, VIA FEDERICO CONFALONIERI 5,
presso lo studio dell'avvocato LUIGI MANZI, che lo
Civile Sent. Sez. 2 Num. 25957 Anno 2015
Presidente: BUCCIANTE ETTORE
Relatore: MATERA LINA
Data pubblicazione: 23/12/2015
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
rappresenta e difende unitamente all'avvocato ANDREA
PAVANINI;
- controi corrente e ricorrente incidentale
-
avverso la sentenza della CORTE D'APPELLO di VENEZIA,
n.852/2007 depositata il •5/7/2007 (non definitiva) e
n.2127/2010 depositata il 28/4010 (definitiva);
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 14/10/2015 dal Consigliere Dott. LINA
MATERA;
udito l'Avvocato Fiorilli Paolo con delega depositata
in udienza dell'Avv. Pagotto Alessandro Maria
difensore del ricorrente che si riporta agli atti
depositati;
udito l'Avv. Albini Carlo con delega depositata in
udienza dell'Avv. Luigi Manzi difensore di Rizzi
Giuliano che si riporta agli atti depositati;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. FRANCESCA CERONI che ha concluso per il
rigetto del ricorso principale, l'assorbimento del
ricorso incidentale condizionato.
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA