Sentenza Nº 25919 della Corte Suprema di Cassazione, 15-10-2019

Data di Resoluzione:15 Ottobre 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso 1044-2017 proposto da:
CELLA BRUNO nella qualità di amministratore unico e
legale rappresentante della ALFA INTERNATIONAL SRL,
elettivamente domiciliato in ROMA, presso la
CANCELLERIA DELLA CORTE DI CASSAZIONE, rappresentato
e difeso dall'avvocato ATTILIO SCARCELLA;
2019
- ricorrente -
1052
contro
COMUNE MONZA in persona del Sindaco pro tempore Dr.
ROBERTO SCANAGATTI, elettivamente domiciliata in
ROMA, VIALE DEI PARIOLI 27, presso lo studio
1
Civile Sent. Sez. 3 Num. 25919 Anno 2019
Presidente: VIVALDI ROBERTA
Relatore: PELLECCHIA ANTONELLA
Data pubblicazione: 15/10/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
dell'avvocato MARIA GRAZIA SORMANI, rappresentata e
difeso dall'avvocato ANDREA IVAN BULLO;
POMARICI EVELINA elettivamente domiciliata in ROMA,
VIALE REGINA MARGHERITA 278 presso lo studio
dell'avvocato MARCO FERRARO, che la rappresenta e
difende unitamente all'avvocato STEFANO GIOVE;
- con troricorrente -
nonchè contro
PARROCCHIA SAN ROCCO;
- intimati -
Nonché da:
PARROCCHIA DI SAN ROCCO in persona del Parroco pro
tempore DON GIUSEPPE LUIGI BARZAGHI, domiciliata ex
lege in ROMA, presso la CANCELLERIA DELLA CORTE DI
CASSAZIONE, rappresentata e difesa dall'avvocato ALDO
LOPEZ;
- ricorrente incidentale
-
avverso
la
sentenza
n.
3800/2016 della
CORTE
D'APPELLO di MILANO, depositata il 13/10/2016;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza
del
07/05/2019
dal
Consigliere
Dott.
ANTONELLA PELLECCHIA;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. ANNA MARIA SOLDI che ha concluso per
il rigetto del ricorso principale e incidentale;
udito l'Avvocato STEFANO GIOVE;
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA