Sentenza Nº 25219 della Corte Suprema di Cassazione, 07-06-2019

Data di Resoluzione:07 Giugno 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da:
CAMPANELLI ROBERTO nato a MONDOLFO il 26/02/1959
avverso la sentenza del 11/06/2018 della CORTE APPELLO di ANCONA
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere FABIO DI PISA;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore LUIGI BIRRITTERI, che ha
concluso chiedendo dichiararsi l'inammissibilità del ricorso;
udito l' Avvocato BAIETTA MARCO in difesa di CAMPANELLI ROBERTO il quale ha concluso
chiedendo l'accoglimento dei motivi di ricorso
RITENUTO IN FATTO
1. Con sentenza del 16 Giugno 2018 la Corte di Appello di Ancona, in parziale riforma
della sentenza del Tribunale di Pesaro in data 17 Maggio 2016, dichiarava non doversi
procedere nei confronti di CAMPANELLI Roberto in ordine ai fatti di appropriazione indebita
1
Penale Sent. Sez. 2 Num. 25219 Anno 2019
Presidente: VERGA GIOVANNA
Relatore: DI PISA FABIO
Data Udienza: 16/04/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA