Sentenza Nº 25200 della Corte Suprema di Cassazione, 06-06-2019

Data di Resoluzione:06 Giugno 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
CAFARELLI OVIDIO nato a POPOLI il 21/03/1954
BELLO' GIANNI nato a CALESTANO il 02/03/1946
SANTI GIANNI nato a AOSTA il 26/12/1961
KUNSMONIENE INGRIDA nato a KLAIPEDA( LITUANIA) il 03/02/1975
avverso la sentenza del 13/03/2017 della CORTE APPELLO di L'AQUILA
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere ANTONIO CAIRO;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore MARIELLA DE
MASELLIS
che ha concluso chiedendo
Il PG conclude per l'inammissibilità di tutti i ricorsi.
udito il difensore
L'Avv. Paolo Scovazzi, difensore di Bello' Gianni e in qualità di sostituto processuale
dell'Avv. Raffaele Caruso difensore di Kunsmoniene Ingrida, si riporta ai motivi di
ricorso chiedendone l'accoglimento.
Penale Sent. Sez. 1 Num. 25200 Anno 2019
Presidente: DI TOMASSI MARIASTEFANIA
Relatore: CAIRO ANTONIO
Data Udienza: 05/02/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA