Sentenza Nº 23681 della Corte Suprema di Cassazione, 24-09-2019

Data di Resoluzione:24 Settembre 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso 8682-2015 proposto da:
COMUNE DI MONTECCHIO EMILIA in persona del Sindaco pro
temoore, elettivamente domiciliato in ROMA, VIA MONTE
ZEBIO 37, presso lo studio dell'avvocato MARCELLO
FURITANO, che lo rappresenta e difende unitamente agli
avvocati CECILIA FURITANO, MARCO ZANASI giusta delega
a margine;
- ricorrente -
contro
SARTORI ANNARITA, SARTORI GIAMPAOLO, MORINI ADOLFA,
domiciliati in ROMA P.ZZA CAVOUR presso la cancelleria
della CORTE DI CASSAZIONE, rappresentati e difesi
Civile Sent. Sez. 5 Num. 23681 Anno 2019
Presidente: CHINDEMI DOMENICO
Relatore: FASANO ANNA MARIA
Data pubblicazione: 24/09/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
dagli Avvocati SIMONA RIZZO, AMOROSO FERNANDO con
studio in REGGIO EMILIA V.LE PIAVE 3 (avviso postale
ex art. 135) giusta delega in calce;
- controricorrenti
-
avverso la sentenza n. 1812/2014 della COMM.TRIB.REG.
di BOLOGNA, depositata il 17/10/2014;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 06/06/2019 dal Consigliere Dott. ANNA
MARIA FASANO;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. GIOVANNI GIACALONE che ha concluso per
l'accoglimento del ricorso;
udito per il ricorrente l'Avvocato ZANASI che si
riporta e chiede l'accoglimento;
udito per i controricorrenti l'Avvocato AMOROSO che ha
chiesto l'inammissibilità.
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA