Sentenza Nº 23259 della Corte Suprema di Cassazione, 27-09-2018

Data di Resoluzione:27 Settembre 2018
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso iscritto al numero 6221 del ruolo generale
dell'anno 2011, proposto
da
s.p.a. Prada,
nella qualità d'incorporante s.p.a.
Prada Services, a sua volta incorporante IPI Italia
s.p.a., in persona del legale rappresentante
pro
tempore,
rappresentato e difeso, giusta procura
speciale in atti, dall'avv. Pietro Piccone Ferrarotti,
presso lo studio del quale in Roma, alla via Sicilia, n.
66, elettivamente si domicilia
-ricorrente-
contro
Agenzia delle entrate,
in persona del direttore
pro
tempore,
rappresentato e difeso dall'Avvocatura
generale dello Stato, presso gli uffici della quale in
Roma, alla via dei Portoghesi, n. 12, si domicilia
-controricorrente-
RG n. 6221/2011
ti
Angenn Mar:5Pitm este sore
i
Civile Sent. Sez. 5 Num. 23259 Anno 2018
Presidente: VIRGILIO BIAGIO
Relatore: PERRINO ANGELINA MARIA
Data pubblicazione: 27/09/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA