Sentenza Nº 22214 della Corte Suprema di Cassazione, 22-05-2019

Data di Resoluzione:22 Maggio 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
REGISTRO GEN.
N. 40628/2018
SENTENZA
sul ricorso
proposto dal:
- PROCURATORE GENERALE DELLA REPUBBLICA DI GENOVA
- RESPONSABILE CIVILE COMUNE DI GENOVA in persona del Sindaco p.t.
nonché dagli imputati:
VINCENZI MARTA nato a GENOVA il 27/05/1947
SCIDONE FRANCESCO nato a BUENOS AIRES (ARGENTINA) il 10/10/1961
DELPONTE GIANFRANCO BIAGIO nato a GENOVA il 02/09/1956
CHA PIERPAOLO nato a ALBENGA il 15/06/1957
GAMBELLI SANDRO nato a ANCONA il 10/10/1959
GABUTTI ROBERTO nato a GENOVA il 02/10/1966
nel procedimento a carico di questi ultimi
Con le parti civili non ricorrenti: BAJRAMI REXHEP; DJALA FLAMUR; BAJARAMI TIXHE; KEQI
SUZANA; BAJRAMI DASHAMIR; MANGINI ANDREA; COSTA DANILO; TOFFI ATTILIO; TOFFI
SARA; TOFFI MAURO; SANFILIPPO BERNARDO; SANFILIPPO STEFANO; COSTA MARCO;
CENNI ROSANNA; COSTA FERDINANDO; GALLENI FRANCA; CHIARAMONTE OTTAVIO;
CHIARAMONTE PIETRO; CHIARAMONTE GIUSEPPINA; DJALA ZYHRA; DJALA YLLI; DJALA
BUJAR; SANFILIPPO DOMENICO
avverso la sentenza del 23/03/2018 della CORTE APPELLO di GENOVA
1
Penale Sent. Sez. 4 Num. 22214 Anno 2019
Presidente: FUMU GIACOMO
Relatore: PEZZELLA VINCENZO
Data Udienza: 12/04/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
Visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso.
Sentita la relazione svolta dal Consigliere Dott. VINCENZO PEZZELLA all'udienza del
13/3/2019.
Udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore Generale dr. Tomaso Epidendio
che, all'udienza del 13/3/2019, ha chiesto annullarsi la sentenza impugnata limitatamente al
trattamento sanzionatorio con rinvio per nuovo esame ad altra Sezione della Corte di Appello
di Genova; presente all'odierna udienza il Sostituto Procuratore Generale dr.ssa Franca Zacco.
Uditi per le parti civili, all'udienza del 13/3/2019:
l'avvocato NICOLA SKODNIK del foro di GENOVA in difesa delle parti civili BAJAMI REXHEP,
BAJARAMI TIXHE, KEQI SUZANA, BAJRAMI DASHAMIR, DJALA ZYHRA, DJALA YLLI e DJALA
BUJAR, che come da. conclusioni scritte depositate in udienza unitamente alla nota spese, ha
chiesto il rigetto dei ricorsi.
l'avvocato GIOVANNI RICCO del foro di GENOVA in difesa della parte civile DJALA FLAMUR,
che ha chiesto il rigetto dei ricorsi degli imputati come da conclusioni scritte depositate in
udienza unitamente alla nota spese.
l'avvocato EMANUELE OLCESE del foro di GENOVA in difesa delle parti civili COSTA MARCO,
CENNI ROSANNA, COSTA DANILO, in proprio e nella qualità di eredi di COSTA SERENA, COSTA
FERDINANDO e GALLENI FRANCA che. come da conclusioni scritte depositate in udienza
unitamente alla nota spese, ha chiesto la conferma della sentenza impugnata.
l'avvocato LORENZA ROSSO del foro di GENOVA in difesa delle parti. civili TOFFI ATTILIO e
TOFFI MAURO, in proprio e in qualità di credi di PIETRANERA EVELINA che ha depositato
conclusioni scritte unitamente alla nota spese alle quali si è riportata chiedendo
l'inammissibilità ed in subordine il rigetto dei ricorsi.
l'avvocato FRANCESCO BRIGNOLA del foro di GENOVA in difesa della parte civile TOFFI
SARA, che ha depositato conclusioni scritte unitamente alla nota spese alle quali è riportato.
l'avvocato GIAMPAOLO LA COGNATA del foro di GENOVA in difesa delle parli civili
SANFILIPPO BERNARDO, SANFILIPPO STEFANO e di SANFILIPPO DOMENICO, che, come
da conclusioni scritte, depositate in udienza unitamente alla nota spese, ha chiesto
l'inammissibilità o il rigetto dei ricorsi proposti.
l'avvocato MAURIZIO TONNARELLI del foro di GENOVA in difesa della parte civile.
CHIARAMONTE GIUSEPPINA, che depositando le conclusioni scritte unitamente alla nota
spese, ha chiesto l'inammissibilità o il rigetto dei ricorsi proposti.
l'avvocato ANDREA TONNARELLI del foro di GENOVA. in difesa delle parti civili
CHIARAMONTE OTTAVIO e CHIARAMONTE PIETRO, che, come da conclusioni scritte depositate
in udienza unitamente alla nota spese, ha chiesto l'inammissibilità o il rigetto dei ricorsi.
2
ii
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
Udito per il Responsabile Civile Comune di Genova in persona del Sindaco p.t. , all'udienza del
13/3/2019
l'avvocato CARLA MARIA VECCHI del foro di ROMA, quale sostituto processuale dell'avv.
ANDREA VERNAZZA del foro di GENOVA che si è riportata ai motivi di ricorso chiedendone
l'accoglimento.
Uditi i difensori degli imputati:
All'udienza del 13/3/2019:
avvocato GIANCARLO BONIFAI del foro di GENOVA (all'udienza del 13/3/2019) in difesa di
CHA PIERPAOLO;
avvocato LUCA ROBUSTELLI del foro di GENOVA (all'udienza del 13/3/2019) in difesa di
GAMBELLI SANDRO;
avvocato MICHELE ISPODAMIA del foro di GENOVA (all'udienza del 13/3/2019) in difesa di
GABUTTI ROBERTO;
All'odierna udienza del 12/4/2019:
avvocati STEFANO SAVI del foro di GENOVA e FRANCO COPPI del foro di Roma in difesa di
VINCENZI MARTA.
avvocati PAOLO COSTA e GIOVANNI ARICO' del foro di ROMA in difesa di SCIDONE
FRANCESCO..
avvocato RAIMONDO ROMANO del foro di GENOVA in difesa di DELPONTE GIANFRANCO
BIAGIO.
avvocato GIUSEPPE MICHELE GIACOMINI del foro di GENOVA in difesa di GAMBELLI
SANDRO.
che si sono tutti riportati ai motivi dei ricorsi proposti nell'interesse dei rispettivi assistiti,
illustrandoli, e chiedendo l'accoglimento degli stessi.
3
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA