Sentenza Nº 21995 della Corte Suprema di Cassazione, 03-09-2019

Data di Resoluzione:03 Settembre 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso 18613-2015 proposto da:
Rep.
.1
Ud. 25/06/2019
2019
1450
DEUTSCHE BAHN AG in persona di GERD BECHT nellapu
qualità di Membro del Consiglio Direttivo e Dott.
THOMAS
GOTZE
nella
qualità
di
Procuratore,
elettivamente domiciliata in ROMA, VIA VENTIQUATTRO
MAGGIO 43, presso lo studio dell'avvocato ANDREA
GIARDINA, che la rappresenta e difende unitamente
agli avvocati MONICA CURCURUTO, ANDREA BERNAVA;
- ricorrente -
contro
REGIONE STEREA'
ELLADA in persona del legale
1
Civile Sent. Sez. 3 Num. 21995 Anno 2019
Presidente: VIVALDI ROBERTA
Relatore: DE STEFANO FRANCO
Data pubblicazione: 03/09/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
rappresentante
p.t.
KOSTAS
BAKOYANNIS
persona
giuridica la quale aveva sostituito la PREFETTURA
AUTOGESTIONALE REGIONALE DI VIOITIA, elettivamente
domiciliata in ROMA, CIRCONVALLAZIONE TRIONFALE, 1/A,
presso lo studio dell'avvocato CLAUDIO GIANGIACOMO,
rappresentata e difesa dall'avvocato JOACHIM LAU;
- controricorrente -
nonchè contro
REPUBBLICA FEDERALE DI GERMANIA , RETE FERROVIARIA
ITALIANA SPA 01585570581, TRENITALIA SPA 05403151003;
-
intimati
-
avverso la sentenza n. 11069/2015 del TRIBUNALE di
ROMA, depositata il 20/05/2015;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 25/06/2019 dal Consigliere Dott. FRANCO
DE STEFANO;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. ANNA MARIA SOLDI che ha concluso per
il rigetto;
udito l'Avvocato MONICA CURCURUTO e BERNAVA ANDREA;
udito l'Avvocato LAU SACHIM;
2
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA