Sentenza da C.G.A.R. Sicilia, 01 Febbraio 2017 (caso SENTENZA Nº 201700052 di CGA Sicilia, 01-02-2017)

Data di Resoluzione:01 Febbraio 2017
Emittente:C.G.A.R. Sicilia
 
ESTRATTO GRATUITO
Pubblicato il 17/02/2017

N. 00052/2017REG.PROV.COLL.

N. 00784/2013 REG.RIC.

REPUBBLICA ITALIANA

IN NOME DEL POPOLO ITALIANO

Il CONSIGLIO DI GIUSTIZIA AMMINISTRATIVA PER LA REGIONE SICILIANA

in sede giurisdizionale

ha pronunciato la presente

SENTENZA

sul ricorso numero di registro generale 784 del 2013, proposto da:
Comune di Catania, in persona del legale rappresentante p.t., rappresentato e difeso dall'avvocato Walter Perez, con domicilio eletto presso la Segreteria del Consiglio di Giustizia Amministrativa in Palermo, via F. Cordova n.76;

contro

Carmela Lanzafame (05/09/1944), Carmela Lanzafame (18/01/1932), Francesco Lanzafame, Giuseppa Lanzafame (03/04/1947), Giuseppe Lanzafame, Antonino Lanzafame, Carmela Lanzafame (29/05/1936), Giuseppa Lanzafame (16/03/1947), Carmela Lanzafame (09/02/1957), Emiliano Lanzafame, Santa Giuseppa Lanzafame, Francesco Florio, Valentina Vita Florio, Salvatore Alessio Florio, rappresentati e difesi dall'avvocato Nicolo' D'Alessandro, con domicilio eletto presso la Segreteria del Consiglio di Giustizia Amministrativa in Palermo, via F. Cordova , n.76;

per la riforma

della sentenza del T.A.R. SICILIA - SEZ. STACCATA DI CATANIA: SEZIONE III n. 00424/2013, resa tra le parti, concernente risarcimento del danno derivante da illegittima occupazione di terreno.


Visti il ricorso in appello e i relativi allegati;

Visti gli atti di costituzione in giudizio di Carmela Lanzafame (05/09/1944), di Carmela Lanzafame (18/01/1932), di Francesco Lanzafame, di Giuseppa Lanzafame (03/04/1947), di Giuseppe Lanzafame, di Antonino Lanzafame, di Carmela Lanzafame (29/05/1936), di Giuseppa Lanzafame (16/03/1947), di Carmela Lanzafame (09/02/1957), di Emiliano Lanzafame, di Santa Giuseppa Lanzafame, di Francesco Florio, di Valentina Vita Florio e di Salvatore Alessio Florio;

Viste le memorie difensive;

Visti tutti gli atti della causa;

Relatore nell'udienza pubblica del giorno 1 febbraio 2017 il Cons. Giuseppe Barone e uditi per le parti gli avvocati S. A. Mazzeo su delega di W. Perez e P. Mela su delega di N. D'Alessandro;

Ritenuto e considerato in fatto e diritto quanto segue.


FATTO

Gli odierni appellati hanno agito in primo grado per il risarcimento del danno derivante dall’illegittima occupazione da parte dell’amministrazione appellante del loro...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA