Sentenza Nº 19855 della Corte Suprema di Cassazione, 09-05-2019

Data di Resoluzione:09 Maggio 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da:
BOTTAN SERGIO NATO A TRIESTE L'11 GENNAIO 1958
avverso la sentenza del 22 novembre 2017 della CORTE APPELLO di TRIESTE
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere MARIA DANIELA BORSELLINO;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore Giovanni Di Leo
che ha concluso chiedendo dichiararsi l'inammissibilità del ricorso
RITENUTO IN FATTO
1.La CORTE APPELLO di TRIESTE, con sentenza in data 22 novembre 2017 ha
confermato la sentenza del Tribunale di Gorizia del 28 aprile 2016 che ha
dichiarato l'imputato colpevole dei reati di sostituzione di persona, di utilizzo
indebito dei dati personali, di tentata truffa e di ricettazione di una patente di
guida falsificata.
2.Propone ricorso per cassazione l'imputato, deducendo i seguenti motivi:
2.1 violazione di legge e vizio di motivazione in ordine all'affermazione di
responsabilità per il reato di tentata truffa ai danni di Andrea Trombini, in quanto
quest'ultimo non può essere considerato come persona offesa del reato in
questione e non era pertanto legittimato a proporre querela, poiché l'unico
soggetto che ha subito un danno a causa della condotta dell'imputato è la
società finanziaria Agos che ha anticipato il prezzo del bene, acquistato dal
Bottan fingendo di essere il signor Trombini. Poiché la finanziaria Agos non ha
Penale Sent. Sez. 2 Num. 19855 Anno 2019
Presidente: PRESTIPINO ANTONIO
Relatore: BORSELLINO MARIA DANIELA
Data Udienza: 03/04/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA