Sentenza Nº 17948 della Corte Suprema di Cassazione, 11-06-2020

Data di Resoluzione:11 Giugno 2020
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da:
dalla parte civile RUGGERI ROBERTO nato a GUSPINI il 24/08/1958
nel procedimento a carico di:
MARRAS FRANCESCO nato a GUSPINI il 05/02/1960
avverso la sentenza del 06/02/2019 della CORTE APPELLO di CAGLIARI
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal Consigliere ANTONIO SETTEMBRE;
udito il Pubblico Ministero,
in
persona del Sostituto Procuratore FERDINANDO
LIGNOLA, che ha concluso per l'inammissibilità del ricorso.
L'AVV.TO CANESSA MARIO, per il ricorrente, SI RIPORTA AL RICORSO
L'AVVOCATO MARONGIU FRANCESCO, per l'imputato, SI ASSOCIA ALLE
CONCLUSIONI DEL PG
RITENUTO IN FATTO
1. La Corte d'appello dì Cagliari, andando di contrario avviso rispetto al
Tribunale, ha assolto Marras Francesco dal reato di cui all'art. 595 cod. pen. per
insussistenza del fatto.
Il primo giudice aveva condannato l'imputato per avere, nella qualità di
sindaco del comune di Guspini, offeso, in una lettera inviata alla stampa e a più
Autorità pubbliche, la reputazione dell'ing. Ruggeri Roberto, affermando che i
finanziamenti relativi al piano comunale P.I.P., la cui redazione era stata affidata
1
Penale Sent. Sez. 5 Num. 17948 Anno 2020
Presidente: ZAZA CARLO
Relatore: SETTEMBRE ANTONIO
Data Udienza: 07/02/2020
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA