Sentenza Nº 17566 della Corte Suprema di Cassazione, 28-06-2019

Data di Resoluzione:28 Giugno 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso 11374-2017 proposto da:
TEAM S.A., in persona del legale rappresentante pro tempore,
elettivamente domiciliata in ROMA, VIA NIZZA 59, presso lo studio
dell'avvocato ASTOLFO DI AMATO, che la rappresenta e difende
unitamente agli avvocati ALESSIO DI AMATO e SAMANTHA CAMINITI;
- ricorrente -
Civile Sent. Sez. U Num. 17566 Anno 2019
Presidente: MAMMONE GIOVANNI
Relatore: DI VIRGILIO ROSA MARIA
Data pubblicazione: 28/06/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
contro
AGUSTA S.P.A.;
- intimata -
avverso la sentenza n. 6399/2016 della CORTE D'APPELLO di ROMA,
depositata il 28/10/2016.
Udita la relazione della causa svolta nella pubblica udienza del
16/04/2019 dal Consigliere ROSA MARIA DI VIRGILIO;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore
Generale LUCIO CAPASSO, che ha concluso per il rigetto del ricorso;
udito l'Avvocato Samantha Caminiti.
Ricorso ex art.362 cod.proc.civ.
Fatti di causa
La società Agusta s.p.a. conveniva in giudizio avanti al
Tribunale di Frosinone la società Team S.A. avente sede in
Francia e, premesso di avere accertato dei
malfunzionamenti sui componenti di apparati interfonici
(ICS) acquistati dalla società francese, chiedeva che la
società venditrice venisse dichiarata responsabile per la non
conformità al contratto dei prodotti forniti, dichiarava di
risolvere il contratto ai sensi dell'art. 49, comma 1, lett.a)
della Convenzione di Vienna dell'il aprile 1980 sulla
vendita internazionale di beni mobili, ratificata e resa
esecutiva con la legge 11 dicembre 1985, n. 765, e, dato
atto dell'offerta di restituzione delle apparecchiature fornite,
chiedeva che la convenuta venisse condannata alla
restituzione del prezzo pagato ed al risarcimento dei danni.
Ric. 2017 n. 11374 sez. SU - ud. 16-04-2019
-2-
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA