Sentenza Nº 17550 della Corte Suprema di Cassazione, 24-04-2019

Data di Resoluzione:24 Aprile 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da
Scarrone Andrea, nato a Canelli il 30/05/1984
avverso la sentenza della Corte di cassazione n. 39177/2018
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Emanuela Gai;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale Marilia Di
Nardo, che ha concluso chiedendo l'accoglimento della richiesta di revoca della
sentenza e, nel merito, l'inammissibilità del ricorso.
RITENUTO IN FATTO
1. Scarrone Andrea, tramite il difensore di fiducia, propone ricorso
straordinario, ai sensi dell'art. 625-bis cod. proc. pen., in relazione alla sentenza
n. 39177/2018, con la quale la IV sezione di questa Corte ha dichiarato
inammissibile l'impugnazione proposta perché tardiva, essendo stata presentata
l'impugnazione in data 29/12/2017, mentre il termine scadeva il 22/12/2017, ai
sensi dell'art. 585 comma 1 lett. b) cod.proc.pen.
Penale Sent. Sez. 3 Num. 17550 Anno 2019
Presidente: IZZO FAUSTO
Relatore: GAI EMANUELA
Data Udienza: 07/03/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA