Sentenza Nº 17314 della Corte Suprema di Cassazione, 19-04-2019

Data di Resoluzione:19 Aprile 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
Sul ricorso proposto da:
1)
Procuratore Generale di Trento,
2)
Valentinotti Loredana, nata a Rovereto il 05/05/1950,
avverso la sentenza del 06/06/2018 della Corte di Appello di Trento,
visti gli atti, il provvedimento impugnato ed il ricorso;
udita la relazione della causa svolta dal consigliere Giuseppe Sgadari;
udito il Pubblico Ministero, nella persona del Sostituto Procuratore generale Luigi
Birritteri, che ha chiesto dichiararsi l'inammissibilità del ricorso dell'imputata ed il
rigetto del ricorso del Procuratore Generale;
RITENUTO IN FATTO
1. Con la sentenza in epigrafe, la Corte di Appello di Trento, in parziale riforma
della sentenza del Tribunale di Rovereto del 24 giugno 2016, confermava la
responsabilità di Valentinotti Loredana in ordine al reato di ricettazione di oggetti
preziosi di cui al capo N) della imputazione, assolvendola dai reati di riciclaggio e
di ricettazione di cui rispettivamente ai capi M) e P).
1
Penale Sent. Sez. 2 Num. 17314 Anno 2019
Presidente: GALLO DOMENICO
Relatore: SGADARI GIUSEPPE
Data Udienza: 05/04/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA