Sentenza Nº 16139 della Corte Suprema di Cassazione, 12-04-2019

Court:Sesta Sezione (Corte Suprema di Cassazione di Italia)
ECLI:ECLI:IT:CASS:2019:16139PEN
Judgement Number:16139
Presiding Judge:CAPOZZI ANGELO
Writing for the Court:CALVANESE ERSILIA
SENTENZA
sui ricorsi proposti da
1.
Hu Ruyi, nato in Cina il 18/12/1989
2.
Delyanin Yovko Slavov, nato in Bulgaria il 19/10/1976
avverso la sentenza del 16/07/2018 della Corte di appello di Milano
visti gli atti, il provvedimento denunziato e i ricorsi;
udita la relazione svolta dal consigliere Ersilia Calvanese;
udite le richieste del Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore
generale Elisabetta Cesqui, che ha concluso chiedendo che i ricorsi siano
dichiarati inammissibili;
udito il difensore, avv. Pierpaolo Scevola Ruscellotti per Delyanin Yovko Slavov,
che han concluso insistendo nei motivi di ricorso.
RITENUTO IN FATTO
1. Con la sentenza in epigrafe indicata, la Corte di appello di Milano
riformava parzialmente (quanto alla pena che rideterminava) la sentenza del
Giudice dell'udienza preliminare del Tribunale della stessa città che, all'esito di
giudizio abbreviato, aveva condannato Hu Ruyi e Delyanin Yovko Slavov per i
reati agli stessi rispettivamente ascritti.
Penale Sent. Sez. 6 Num. 16139 Anno 2019
Presidente: CAPOZZI ANGELO
Relatore: CALVANESE ERSILIA
Data Udienza: 27/02/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA