Sentenza Nº 15041 della Corte Suprema di Cassazione, 05-04-2019

Data di Resoluzione:05 Aprile 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da
Regione Emilia Romagna, parte civile;
CISL Regione Emilia Romagna, parte civile;
CGIL Emilia Romagna, parte civile;
Camera del Lavoro Territoriale di Reggio Emilia (CdLT - CGIL Reggio Emilia),
parte civile;
Camera del Lavoro Territoriale di Modena (CdLT - CGIL Modena), parte civile;
UIL Emilia Romagna, parte civile;
Battaglia Pasquale, nato a Crotone il 05/11/1974,
Blasco Antonio, nato in Germania il 05/05/1992,
Calesse Mario, nato a Sant'Eufemia d'Aspromonte (RC), il 05/11/1973,
Cappa Salvatore, nato
.
a Cutro (KR), il 26/11/1968,
Caputo
'
Gaetano, nato a Melissa (KR), il 20/04/1967
Cianflone Antonio, nato a Catanzaro il 14/04/1958,
Clausi Donato Agostino, nato a Crotone il 23/01/1972,
Colacino Michele, nato a Crotone il 07/06/1974,
Crugliano Gianiuca, nato a Varese il 28/05/1988,
Curcio Domenico, nato a Crotone il 06/10/1970,
Penale Sent. Sez. 5 Num. 15041 Anno 2019
Presidente: FUMO MAURIZIO
Relatore: CATENA ROSSELLA - SCORDAMAGLIA IRENE .
Data Udienza: 24/10/2018
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
Diletto Alfonso, nato a Cutro (KR), 11 12/05/1967,
Elezaj Bilbil, nato a Kukes (Albania); il 20/05/1967,
Ferraro Vincenzo, nato a Palmi il 15/08/1957,
Foggia Domenico, nato in Germania il 22/05/1975,
Frizzale Antonio, nato a Manfredonia (FG), il 25/01/1965,
Frontera Francesco, nato a Crotone il 21/04/1975,
Gerace Gennaro, nato a Dembach (Germania), il 04/09/1972
Gerrini Giulio, nato a Bologna il 21/01/1964,
Gibertini Marco, nàto a Modena il 22/12/1965,
Giglio Giulio, nato a Crotone il 29/06/1974,
Grande Aracri Nicolino, nato a Cutro (KR), il 20/01/1959,
Gualtieri Antonio, nato a Cutro (KR), il 27/07/1961
Gullà Antonio, pato a Crotone il 12/09/1977,
Gullà Francesco, nato ad Isola Capo Rizzuto (KR), il 26/01/1976,
Lamanna Francesco, nato a Cutro (KR), il 06/04/1961,
Martino Alfonso, nato a Crotone il 03/04/1979,
Mesiano Domenico, nato a Catanzaro il 08/09/1973,
Mormile Vittorio, nato a Sant'Arpino (CE), il 02/11/1972,
Nigro Barbara, nata a Scandiano
.
(RE), il 18/02/1977;
Oppedisano Giuseppe Domenico, nato a Gioiosa Jonica (RC), il 06/03/1979,
Pagliani Giuseppe, nato a Reggio Emilia il 09/07/1973,
Pallone Giuseppe, nato a Cutro (KR), il 08/12/1964,
Patricelli Patrizia, nata a Montecchio Emilia (RE), il 01/10/1954,
Pelaggi Paolo, nato a Crotone il 28/12/1974,
Pezzati Sergio,
,
nato.a Wetzikom (Svizzera), il 27/04/1963,
Procopio Giovanni, nato a Crotone il 02/11/1978, •
Richichi Giuseppe, nato a Crotone il 30/11/1979,
Salwach Michael Stanley, nato in Pennsylvania (USA), il 06/06/1967,
Sarcone Nicolino, nato a Cutro (KR), il 06/06/1965; •
Silipo Antonio, nato a Cutro
.
(KR); il 06/10/1969,
Silipo Francesco, nato a Reggio Emilia il 02/12/1988,
Spagnolo Francesco, nato a GuaStalla (RE), il 20/01/1990,
Tattini Roberta, nata a Bologna il 27/03/1973,
Turrà Roberto, nato a Cutro (KR), il 29/04/1975,
Vecchi Giovanni, nato a Reggio Emilia il 20/10/1954,
Vilirillo Romolo, nato a Crotone il 07/04/1978
avverso la sentenza della Corte di Appello di Bologna emessa in data 12/09/2017
visti gli atti, il provvedimento impugnato ed il ricorso;
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
udita la relazione svolta dal Consigliere dott.ssa Rossella Catena e dal Consigliere
dott.ssa Irene Scordamaglia; .
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore Generale dott.ssa
Paola Filippi, che ha concluso per l'inammissibilità dei ricorsi di: Battaglia
Pasquale, Blasco Antonio, Calesse Mario, Cappa Salvatore - previo
assorbimento, per quest'ultimo, del reato 'di cui all'art. 648 ter, cod. pen. nel
reato di cui all'art. 416 bis, comma 6, cod. pen., limitatamente al reimpiego delle
somme della cosca emiliana, senza alcuna effetto sulla determinazione della
pena -, Caputo Gaetano, Cianflone Antonio, Clausi Donato Agóstino, Grugliano
Gianluca, Curcio Domenico, Diletto Alfonso, Elezaj Bilbil, Ferraro Vincenzo,
Foggia Domenico, Frizzale Antonio, Frontera Francesco - previo assorbimento,
per quest'ultimo, del reato di cui all'art. 648 ter, cod. pen. nel reato di cui all'art.
416 bis, comma 6, cod. pen., limitatamente al reimpiego delle somme della
cosca emiliana Gerace Gennaro, Gerrini Giulio, Gibertini Marco, Giglio Giulio,
Gullà Antonio, Gullà Francesco, Lamanna Francesco - previo assorbimento, per
quest'ultimo del reato di cui all'art. 648 ter, cod. pèn. nel reato di cui all'art. 416
bis, comma 6, cod. pen., limitatamente al reimpiego delle somme della cosca
emiliana -, Martino Alfonso, Mesiano Domenico, Mormile Vittorio, Nigro Barbara,
Oppedisano Giuseppe Domenico, Pallone Giiuseppe, Patricelli Patrizia, Pelaggi
Paolo, Pezzati Sergio, Procopio Giovanni, Richichi Giuseppe - previo
assorbimento, per quest'ultimo, del reato di cui all'art. 648 ter, cod. pen.
nel
reato di cui all'art. 416 bis, comma 6, cod. pen.', limitatamente al reimpiego delle
somme della cosca emiliana Sarccone Nicolino, Silipo Antonio, Silipo
Francesco, Spagnolo Francesco, Tattini Roberta, Turrà Roberto, Vecchi Giovanni,
Vilirillo Romolo - previo assorbimento 'del reato di cui all'art. 648 ter, cod. pen.
nel reato di cui all'art. 416 bis, comma 6, cod. pen., limitatamente al reimpiego
delle somme della cosca emiliana -; per il rigetto dei ricorsi di: Grande Aracri
Nicolino, Colacino Michele, Gualtieri Antonio, Pagliani Giuseppe; per
l'annullamento senza rinvio con rideterminazione della pena a cura della Corte,
limitatamente alla recidiva, per: Salwach Michael Stanley; per il r igetto dei
ricorsi delle Organizzazioni Sindacali costituite parti civili, per raccoglimento dei
ricorsi delle altre parti civili; nei casi di annullamento parziale ha chiesto la pena
minima;
udito l'Avv.to Roberto Sutich, difensore della parte civile Sabrina Pignedoli, che
ha depositato conclusioni scritte e nota spese;
udito per la parte civile Regione Emilia Romagna il difensore di fiducia, Avv.to
Alessandro Gamberini, in proprio e quale sostituto dell'Avv.to Federico Maria
Fischer per i Comuni di Montecchio, di Brescello, di Bibbiano, di Gualtieri, di
3
3
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA