Sentenza Nº 14888 della Corte Suprema di Cassazione, 04-04-2019

Data di Resoluzione:04 Aprile 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da:
Chieppa Angela, nata a Trieste il 23/11/1957
avverso la sentenza del 05/03/2018 della Corte di Appello di Roma
visti gli atti, il provvedimento impugnato e il ricorso;
udita la relazione svolta dal consigliere Marco Maria Alma;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale
Francesco Salzano, che ha concluso chiedendo l'annullamento con rinvio della
sentenza impugnata in relazione al secondo motivo di ricorso, rigetto nel resto;
udito il difensore della parte civile Condominio di via Casalotti 185 di Roma in
persona dell'amministratore pro-tempore, avv. Antonino Lo Duca, che ha
concluso chiedendo il rigetto del ricorso; ha depositato conclusioni scritte e nota
spese delle quali ha chiesto la liquidazione;
udito il difensore dell'imputata, avv. Roberto Di Pace, che ha concluso chiedendo
l'accoglimento del ricorso.
RITENUTO IN FATTO
1. Con sentenza in data 5 marzo 2018 la Corte di Appello di Roma ha
confermato la sentenza in data 19 settembre 2016 del Tribunale della stessa
Penale Sent. Sez. 2 Num. 14888 Anno 2019
Presidente: GALLO DOMENICO
Relatore: ALMA MARCO MARIA
Data Udienza: 26/03/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA