Sentenza Nº 14329 della Corte Suprema di Cassazione, 24-05-2019

Data di Resoluzione:24 Maggio 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
Civile Sent. Sez. 1 Num. 14329 Anno 2019
Presidente: GIANCOLA MARIA CRISTINA
Relatore: SCALIA LAURA
Data pubblicazione: 24/05/2019
SENTENZA
sul ricorso
30132/2017
proposto da:
Consorzio Agrario Provinciale di Benevento Scarl, in
LCA,
in
persona del Commissario Liquidatore e legale rappresentante pro
tempo
re
elettivamente
domiciliato in Roma, Via Barnaba Tortolini 30,
presso lo studio dell'avvocato Alessandro Ferrara e rappresentato
e difeso dall'avvocato Giuseppe Iannelli giusta procura
in
calce
al
ricorso
-ricorrente
-
contro
(l)
~
~
·~
(.)
~
~
~
~
o
~
~
·~
~
o
(.)
(l)
~
o
·~
N
~
m
m
o~
,
~
.u
·~
~
(l)
t
o
u
Fimmano' Francesco
elettivamente
domiciliato in Roma, Via Nomentana
175,
presso lo
studio dell'avvocato Roberto Ranucci, rappresentato e difeso in
proprio ex art. 86 cod. proc. civ.
-controricorrente
-
avverso
la
sentenza
n.
4140/2017
della Corte di appello di Napoli,
depositata
il
16/10/2017;
udita
la
relazione della causa svolta nella pubblica udienza del
05/03/2019
dal Cons. Laura Scalia;
udito
il
P.M., in persona del Sostituto Procuratore Generale
Immacolata
Zeno, che
ha
concluso per il
rigetto;
udito l'Avvocato Giuseppe
Iannelli
per
il
ricorrente, che ha chiesto
l'accoglimento del ricorso;
udito l'Avvocato Francesco Fimmano' per
il
controricorrente,
che ha
chiesto
il
rigetto
del ricorso.
FATTI
DI
CAUSA
1.
Con
ricorso proposto ex
artt.
101
e
111-bis
legge fall. presso
il
Tribunale di Benevento, Sezione fallimentare, l'avvocato
Francesco Fimmanò instava
per
l'ammissione tardiva del credito
vantato nella procedura di liquidazione coatta
amministrativa
del
Consorzio Agrario Provinciale di Benevento, chiedendo, in via
principale, di accertarsi che tra
le
parti,
all'ambito
dell'assistenza
continuativa svolta dall'istante,
si
erano perfezionati due incarichi
professionali per prestazioni rese dal legale e
dirette:
la
prima, alla
predisposizione di una relazione tecnico contabile sulla
fattibilità
e
convenienza della proposta di concordato ex art.
214
l. fai
l.;
la
seconda, alla redazione di un parere scritto in ordine alla cedibilità
delle azioni revocatorie in caso di concordato.
2

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA