Sentenza Nº 12278 della Corte Suprema di Cassazione, 16-04-2020

Data di Resoluzione:16 Aprile 2020
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi proposti da:
Procuratore Generale presso Corte d'appello di Messina
nel procedimento a carico di:
Associazione Pianeta Verde
Bartolone Nicola nato a Reutlingen (Germania) il 14/04/1967
Cannavo' Concetta nata a Messina il 03/06/1959
Capone Carmelo nato a Messina il 17/09/1960
Centro Servizi 2000 Srl
D'Urso Daniela nata a Messina il 31/07/1969
Elfi Immobiliare Srl
Feliciotto Graziella nata a Roccalumera il 02/07/1959
Lo Presti Natale nato a Messina il 08/03/1967
Sauta Elio nato a Messina il 16/10/1960
Schiro' Chiara nata a Messina il 07/11/1968
Sicilia Service Srl in liquidazione
nonché sui ricorsi dei predetti nel procedimento a loro carico;
PP.00.:
Assessorato Regionale Istruzione e Formazione Professionale
Mustica Gabriella
Carbone Concetta
1
Penale Sent. Sez. 6 Num. 12278 Anno 2020
Presidente: PETRUZZELLIS ANNA
Relatore: CAPOZZI ANGELO
Data Udienza: 15/01/2020
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
Celentano Agata
Catalfamo Rosaria
Giannetto Domenico
Gallo Rosa
La Tella Loredana
avverso la sentenza del 24/09/2018 della Corte Appello di Messina
visti gli atti, il provvedimento impugnato e i ricorsi;
udita la relazione svolta dal Consigliere Angelo Capozzi;
udito il Pubblico Ministero, in persona del Sostituto Procuratore generale Mario Maria Stefano
Pinelli che ha concluso chiedendo:
-
il rigetto del ricorso del P.G.;
-
il rigetto dei ricorsi di Sauta, Feliciotto, Schiro', Cannavo', Bartolone, Lo Presti;
-
dichiararsi l'inammissibilita dei ricorsi di D'Urso, Capone Carmelo, Sicilia Service Srl in liq.ne,
Ass.ne Pianeta Verde, Centro Servizi 2000 Srl e Elfi Immobiliare Srl.
uditi i difensori:
-
Avv. Santini Giorgio dell'Avvocatura Generale Dello Stato del foro di Roma in difesa di
Assessorato Regionale Istruzione e Formazione Professionale, che si è si riportato alle
conclusioni depositate;
-
Avv. Basta Monica, quale sostituto processuale dell'avv. Cardile Antonio del foro di Messina
in difesa di Giannetto Domenico, Mustica Gabriella, Gallo Rosa, Catalfamo Rosaria, La Tella
Loredana e Celentano Agata, che si è riportata alle conclusioni depositate;
-
Avv. Bille' Alessandro del foro di Messina in difesa di Cannavo' Concetta, che ha chiesto il
rigetto del ricorso del P.G. e l'accoglimento del proprio ricorso;
-
Avv. La Malfa Salvatore, quale sostituto processuale dell'avv. Autru Ryolo Carlo del foro di
Messina in difesa di Capone Carmelo, ha chiesto il rigetto del ricorso del P.G. e
l'accoglimento del proprio ricorso;
-
Avv. Parisi Antonino del foro di Messina in difesa di D'Urso Daniela ha chiesto l'accoglimento
del ricorso;
-
Avv. Tortora Giuseppe del foro di Barcellona Pozzo Di Gotto in difesa di Bartolone Nicola,
ha chiede il rigetto del ricorso del P.G. e l'accoglimento del proprio ricorso;
2
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
Avv. Papa Salvatore del foro di Messina in difesa di Elfi Immobiliare Srl, ha chiesto il rigetto
del ricorso del P.G. e l'accoglimento del proprio ricorso;
Avv. Papa Salvatore del foro di Messina, quale sostituto processuale dell'avv. Parrinello
Marcello del foro di Milano in difesa di Centro Servizi 2000 Srl, ha chiesto il rigetto del ricorso
del P.G. riportandosi ai motivi di ricorso;
-
Avv. Favazzo Antonino del foro di Messina in difesa di Schiro' Chiara, ha chiesto il rigetto
del ricorso del P.G. e l'accoglimento del proprio ricorso;
-
Avv. Favazzo Antonino del foro di Messina, quale sostituto processuale dell'avv. Autru Ryolo
Tommaso del foro di Messina in difesa di Associazione Pianeta Verde, ha chiesto il rigetto
del ricorso del P.G. riportandosi ai motivi di ricorso;
-
Avv. Gullino Alberto del foro di Messina in difesa di Sauta Elio e Feliciotto Graziella, ha
chiesto l'accoglimento dei ricorsi dei predetti imputati.
RITENUTO IN FATTO
1. Con la sentenza del 24.9.2018 la Corte di appello di Messina, a seguito di gravame
interposto dal Procuratore della Repubblica presso il locale Tribunale e , per quel che qui rileva,
dagli imputati Elio Sauta, Graziella Feliciotto, Chiara Schirò, Concetta Cannavò, Natale Lo Presti,
Nicola Bartolone, Carmelo Capone, Daniela D'Urso, Elfi Immobiliare s.r.I,Sicilia Service s.r.I.,
Centro servizi 2000 s.r.l. e Associazione Pianeta Verde avverso la sentenza emessa in data
31.3.2007 dal locale Tribunale, per quanto in questa sede di interesse, in parziale riforma della
decisione:
- Ha assolto Elio Sauta dal reato ascritto a capo 18 perché il fatto non sussiste,
rideterminando la pena inflitta in relazione ai reati ascrittigli di cui ai capi 1) (art. 416 cod.
pen.),2) e 3) previa loro unificazione e riqualificazione ai sensi degli artt. 110,640bis cod. pen.,
4), riqualificato ai sensi degli artt. 110 e 640-bis cod. pen.,6) e 7), previa loro unificazione e
riqualificazione ai sensi degli artt. 110 e 640-bis cod. pen.,8), riqualificato ai sensi degli artt. 110
e 640-bis cod. pen.,10) e 11), previa loro unificazione e riqualificazione ai sensi degli artt.110 e
640-bis cod. pen.,16) e 17) previa loro unificazione e riqualificazione ai sensi degli artt.110 e
640-bis cod. pen., 25) e 26) previa loro unificazione e riqualificazione ai sensi degli artt.110 e
640-bis cod. pen.,29) e 30) previa loro unificazione e riqualificazione ai sensi degli artt.110 e
640-bis cod. pen.,35) e 36) previa loro unificazione e riqualificazione ai sensi degli artt.110 e
640-bis cod. pen.38-bis) e
38-ter)
previa loro unificazione e riqualificazione ai sensi degli
artt.110 e 640-bis cod. pen.;
•,
3
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA