Sentenza Nº 09719 della Corte Suprema di Cassazione, 26-05-2020

Data di Resoluzione:26 Maggio 2020
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso 466-2017 proposto da:
BUSTREO FRANCO,
BUSTREO ANTONIETTA,
elettivamente
domiciliati in ROMA, VIA POMPEO MAGNO, 23/A, presso lo
studio dell'avvocato GIAMPIERO PROIA, che li
rappresenta e difende unitamente all'avvocato MAURIZIO
PANIZ;
- ricorrenti -
contro
BUSTREO CLAUDIO, elettivamente domiciliato in ROMA,
LUNGOTEVERE FLAMINIO, 22, presso lo studio
dell'avvocato MARCO LORENZANI, rappresentato e difeso
1
Civile Sent. Sez. 3 Num. 9719 Anno 2020
Presidente: DE STEFANO FRANCO
Relatore: ROSSETTI MARCO
Data pubblicazione: 26/05/2020
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
dall'avvocato LUIGI DELLA COLLETTA;
- con troricorrente -
nonchè contro
GNECH VERA;
- intimata-
avverso la sentenza n. 1463/2016 della CORTE D'APPELLO
di VENEZIA, depositata il 23/06/2016;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 26/02/2020 dal Consigliere Dott. MARCO
ROSSETTI;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. ANNA MARIA SOLDI che ha chiesto
l'accoglimento del ricorso relativamente ai motivi n.
2-3-4;
udito l'Avvocato MATTEO SILVESTRI per delega orale;
udito l'Avvocato MARCO LORENZANI per delega orale;
2
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA