Sentenza Nº 09590 della Corte Suprema di Cassazione, 05-04-2019

Data di Resoluzione:05 Aprile 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sui ricorsi iscritti al i nn. 3864/2014 e 3916/2014 R.G. proposti da
AGENZIA DELLE ENTRATE,
in persona del Direttore
pro tempore,
rappresentata e difesa dall'Avvocatura Generale dello Stato, presso i
cui uffici in Roma, via dei Portoghesi n. 12, domicilia;
-
ricorrente in entrambi i processi
-
contro
BNP PARIBAS LEASE GROUP s.p.a.
(incorporante la Fortis Lease
s.p.a.), C.F.: 00862460151, in persona del legale rappresentante
pro
tempore,
con sede in Milano in Viale della Liberazione n. 16/18,
rappresentata e difesa dall'Avv. Angelo Stefanori, elettivamente
domiciliata presso l'Avv. Angelo Stefanori, con studio in Roma, Piazza
R.G.NN. 3864/2014 e 3916/2014-Cass. sez. 5 civ.-Presidente Cons. Virgilio, relatore Cons. Antezza-AE/BNP PARIBAS LEASE GROUP s.p.a.
1
Civile Sent. Sez. 5 Num. 9590 Anno 2019
Presidente: VIRGILIO BIAGIO
Relatore: ANTEZZA FABIO
Data pubblicazione: 05/04/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
dei Martiri di Belfiore n. 2 (mutamento di domicilio comunicato con
nota del 7 luglio 2014, depositata il 6 agosto 2014);
- con troricorrente in entrambi i processi
-
avverso la sentenza
della Commissione tributaria regionale del
Veneto, n. 82/07/2012, pronunciata il 13 novembre 2012 e
depositata il 18 dicembre 2012 (R.G.N. 3864/2014),
nonché
avverso la sentenza
della Commissione tributaria regionale del
Veneto, n. 81/07/2012, pronunciata il 13 novembre 2012 e
depositata il 18 dicembre 2012 (R.G.N. 3916/2014);
udita
la relazione svolta nella pubblica udienza del 26 novembre
2018 dal Consigliere Fabio Antezza;
udito
il P.M., in persona del Sostituto Procuratore Generale
Immacolata Zeno, che ha concluso per il rigetto di entrambi i ricorsi;
udito,
per il ricorrente, l'Avv. Paolo Gentili (dell'Avvocatura Generale
dello Stato), che ha insistito per l'accoglimento di entrambi i ricorsi;
udito,
per il resistente, l'Avv. Angelo Stefanori, che ha insistito per il
rigetto di entrambi i ricorsi.
FATTI DI CAUSA
1. Con il ricorso R.G.N. 3864/2014, l'A.E. ricorre, con quattro
motivi, per la cassazione della sentenza indicata in epigrafe (n.
82/07/2012) di rigetto dell'appello dalla stesso proposto avverso la
sentenza dalla CTP di Treviso (n. 86/02/2009). Quest'ultima, a sua
volta, di accoglimento dell'impugnazione proposta dal contribuente
contro avviso di accertamento IVA 2003 (n. 844030201220/2008),
per maggiore IVA oltre sanzioni, notificato il 18 dicembre 2008.
1.1. Con il ricorso R.G.N. 3916/2014, l'A.E. ricorre, con quattro
motivi, per la cassazione della sentenza indicata in epigrafe (n.
81/07/2012) di rigetto dell'appello dalla stesso proposto avverso la
sentenza dalla CTP di Treviso (n. 85/02/2009). Quest'ultima, a sua
R.G.NN. 3864/2014 e 3916/2014-Cass. sez. 5 civ.-Presidente Cons. Virgilio, relatore Cons. Antezza-AE/BNP PARIBAS LEASE GROUP s.p.a.
2
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA