Sentenza Nº 07025 della Corte Suprema di Cassazione, 12-03-2019

Data di Resoluzione:12 Marzo 2019
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso proposto da:
Arcidiocesi di Napoli,
in persona del cardinale arcivescovo Crescenzio Sepe
rappresentato dal procuratore generale don Francesco Cirino, giusta procura del
notaio dott. Enrico Santangelo del 2. 12. 2008, rep. 27023, racc. 9438,
rappresentata e difesa per procura alle liti a margine del ricorso dagli Avvocati
Guido Belmonte e prof. Armando Bocchini, elettivamente domiciliata presso lo
studio dell'Avvocato Andrea Cuccia in Roma, piazza Augusto Imperatore n.
22.
Ricorrente
contro
De Fusco Tullia, Laino Gianfranco, Laino Maria Pia, Laino Elide e Spena
Emilia,
rappresentati e difesi per procura alle liti a margine del controricorso e
ricorso incidentale dagli Avvocati Tullia DE Fusco e Luciana Francioso,
elettivamente domiciliati presso lo studio di quest'ultima in Roma, viale Parioli
n.54.
Controricorrenti-Ricorrenti in via incidentale
avverso le sentenze n. 1109 del 5 aprile 2011 e n. 3676 del 22 ottobre 2013
della Corte di appello di Napoli;
Civile Sent. Sez. 2 Num. 7025 Anno 2019
Presidente: GORJAN SERGIO
Relatore: BERTUZZI MARIO
Data pubblicazione: 12/03/2019
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA