Sentenza Nº 06209 della Corte Suprema di Cassazione, 05-03-2020

Data di Resoluzione:05 Marzo 2020
 
ESTRATTO GRATUITO
SENTENZA
sul ricorso 881-2017 proposto da:
AGENZIA DELLE ENTRATE, in persona del Direttore pro
tempore, elettivamente domiciliata in ROMA VIA DEI
PORTOGHESI 12, presso l'AVVOCATURA GENERALE DELLO
STATO, che la rappresenta e difende;
- ricorrente -
contro
MINERVINI VINCENZO, con domicilio
eletto in ROMA PIAZZA
CAVOUR presso la cancelleria della CORTE DI CASSAZIONE,
rappresentato e difeso dall'Avvocato GIOVANNI FABIO
CANTOBELLI,
giusta procura in calce alla copia
notificata del ricorso (allegato 1);
Civile Sent. Sez. 5 Num. 6209 Anno 2020
Presidente: DE MASI ORONZO
Relatore: PAOLITTO LIBERATO
Data pubblicazione: 05/03/2020
Corte di Cassazione - copia non ufficiale
controrlcorrente
-
avverso la sentenza n. 2435/2016 della COMM.TRIB.REG.
di BARI, depositata il 17/10/2016;
udita la relazione della causa svolta nella pubblica
udienza del 03/12/2019 dal Consigliere Dott. LIBERATO
PAOLITTO;
udito il P.M. in persona del Sostituto Procuratore
Generale Dott. UMBERTO DE AUGUSTINIS che ha concluso
per il rigetto del ricorso;
udito per il ricorrente l'Avvocato SUBRANI che ha
chiesto l'accoglimento del ricorso.
Corte di Cassazione - copia non ufficiale

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA