DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 13 luglio 2010, n. 1951 - Approvazione del Regolamento in materia di autorizzazione delle scuole nautiche, ai sensi dell'articolo 42 del Decreto Ministeriale di data 29 luglio 2008, n. 146 (Regolamento di attuazione dell'art. 65 del Decreto Legislativo di data 18 luglio 2005, n. 171 recante il Codice della nautica da diporto).

 
ESTRATTO GRATUITO

(Pubblicato nel Bollettino ufficiale della Regione Trentino-Alto Adige n. 38/I-II del 21 settembre 2010) IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA

(Omissis).

Emana il seguente regolamento:

Art. 1

Autorizzazione all'esercizio dell'attivita' di scuola nautica 1. L'esercizio dell'attivita' di scuola nautica sul territorio provinciale e' soggetto ad autorizzazione, su istanza dell'interessato.

  1. Il parere previsto dall'art. 42 comma 4, del decreto ministeriale 29 luglio 2008, n. 146, e' reso sotto forma di valutazione tecnica dell'ambito dell'istruttoria per il rilascio dell'autorizzazione di cui al comma 1.

    Art. 2

    Requisiti del richiedente 1. L'autorizzazione all'esercizio di scuola nautica puo' essere rilasciata ai richiedenti che:

    1. hanno la cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell'Unione europea, ovvero di altro Stato qualora cio' sia previsto da accordi internazionali e dalla legislazione vigente;

    2. hanno compiuto gli anni 21;

    3. non sono stati dichiarati delinquenti abituali, professionali o per tendenza, non sono sottoposti o non sono stati sottoposti a misure di sicurezza personali o alle misure di prevenzione previste dalla legge 27 dicembre 1956 n. 1423, non hanno riportato condanne ad una pena detentiva superiore a 3 anni, salvo che non siano intervenuti provvedimenti di riabilitazione;

    4. hanno conseguito un diploma di istruzione di secondo grado oppure titolo equipollente se cittadini di altro Stato;

    5. hanno la capacita' finanziaria disciplinata dall'art. 3;

    6. sono iscritti nel registro delle imprese presso la C.C.I.A.A. relativamente all'attivita' svolta.

  2. Il soggetto richiedente deve inoltre disporre:

    1. della proprieta' o della disponibilita' giuridica dei locali costituenti la sede della scuola nautica con le caratteristiche previste dall'art. 4;

    2. del materiale didattico idoneo all'insegnamento teorico previsto dall'art. 5;

    3. della proprieta' o della disponibilita' giuridica delle unita' da diporto, in conformita' a quanto prescritto dall'art. 6, da utilizzare per l'effettuazione dei corsi tenuti dalla scuola nautica;

    4. di personale idoneo allo svolgimento dell'attivita' di insegnamento nel rispetto delle previsioni di cui all'art. 7;

    5. del registro di iscrizione e delle schede di cui all'art. 8.

  3. Nel caso di societa', l'autorizzazione e' rilasciata alla societa'. A tal fine i requisiti di cui alle lettere a), b), c), d) del precedente comma 1 devono essere posseduti dal legale rappresentante della societa', individuato quale responsabile della scuola nautica, mentre quelli di cui alla lettera e) del comma 1 e quelli di cui al comma 2 devono essere posseduti dalla societa'. Nel caso di societa' in nome collettivo i requisiti di cui alla lettera

    1. del comma 1 devono essere posseduti da tutti i soci e nel caso di societa' in accomandita semplice dai soci accomandatari.

  4. Nel caso di domande di apertura di ulteriori sedi, da parte di soggetti gia' autorizzati, per ciascuna deve essere dichiarato il possesso di tutti i requisiti prescritti ad eccezione della capacita' finanziaria che deve essere dimostrata per una sola sede.

  5. I requisiti e le condizioni previste per il rilascio dell'autorizzazione devono permanere durante tutto il periodo di validita' della stessa.

  6. La documentazione da allegare alla domanda di autorizzazione e' individuata con deliberazione della Giunta provinciale ai sensi dell'art. 9 della legge provinciale 30 novembre 1992, n. 23 (Principi per la democratizzazione, la semplificazione e la partecipazione all'azione amministrativa provinciale e norme in materia di procedimento amministrativo).

    Art. 3

    Capacita' finanziaria 1. Per ottenere l'autorizzazione all'esercizio dell'attivita' di scuola nautica le persone fisiche o giuridiche devono...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA