DECRETO 19 novembre 2012 - Abrogazione del decreto 4 maggio 2009 di imposizione di oneri di servizio pubblico sulle rotte Crotone-Milano Linate e viceversa, Crotone-Roma Fiumicino e viceversa. (12A12843)

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE

E DEI TRASPORTI

Visto il decreto del Ministro dello sviluppo economico e Ministro delle infrastrutture e dei trasporti del 13 dicembre 2011, allegato al decreto del Presidente della Repubblica del 19 dicembre 2011 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - serie generale - n. 301 del 28 dicembre 2011, a mezzo del quale sono state delegate al Sottosegretario di Stato le materie relative al Ministero delle infrastrutture e dei trasporti;

Visto il Regolamento (CE) n. 1008/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio del 24 settembre 2008 recante norme comuni per la prestazione di servizi aerei nella Comunita' ed in particolare l'art. 16 e l'art. 17;

Visto l'art. 52 comma 35 della legge 28 dicembre 2001 n. 448 che prevede che il Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, disponga con proprio decreto l'imposizione degli oneri di servizio pubblico sui collegamenti aerei effettuati tra lo scalo aeroportuale di Crotone e i principali aeroporti nazionali, in conformita' alle disposizioni di cui all'art. 4 del Regolamento CEE n. 2408/92 ora abrogato e sostituito dal Regolamento (CE) n. 1008/2008;

Visto il decreto ministeriale del 4 maggio 2009 pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana - serie generale n. 124 - del 30 maggio 2009, avente per oggetto «imposizione di oneri di servizio pubblico sulle rotte Crotone - Milano Linate e viceversa, Crotone - Roma Fiumicino e viceversa»;

Visti i bandi di gara per concedere ad un unico vettore il diritto all'esercizio dei servizi aerei di linea sulle rotte Crotone - Milano Linate e viceversa, Crotone - Roma Fiumicino e viceversa con decorrenza 7 dicembre 2011, per un anno, trasmessi alla Commissione europea per il tramite della Rappresentanza Permanente d'Italia presso l'UE con la nota ministeriale n. 0018666 del 10 maggio 2011;

Viste le relative note informative della Commissione europea ai sensi della procedura prevista dall'art. 17, paragrafo 5, del Regolamento (CE) n. 1008/2008 del Parlamento europeo e del Consiglio recante norme comuni per la prestazione di servizi aerei nella Comunita', pubblicate nella Gazzetta Ufficiale dell'Unione europea C 170/8 del 10 giugno 2011 e C 170/9 del 10 giugno 2011;

Visto il provvedimento n. 0000053/DG del 5 dicembre 2011 con il quale il direttore generale dell'ENAC (Ente Nazionale per l'Aviazione...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA