DECRETO 5 Marzo 2007 - Oneri di servizio pubblico sulle rotte da e per le isole minori della Sicilia, rotte Lampedusa-Palermo e vv., Lampedusa-Catania e vv., Pantelleria-Palermo e vv., Lampedusa-Roma e vv., Pantelleria-Roma e vv.

 
ESTRATTO GRATUITO

IL MINISTRO DEI TRASPORTI

Visto il regolamento CEE n. 2408/92 del Consiglio del 23 luglio 1992, concernente disposizioni sull'accesso dei vettori aerei della comunita' alle rotte intracomunitarie ed in particolare l'art. 4;

Visto l'art. 36 della legge n. 144 del 17 maggio 1999 che al fine di assicurare la continuita' territoriale per la Sardegna e le isole minori della Sicilia assegna al Ministro dei trasporti e della navigazione oggi Ministro dei trasporti, la competenza di disporre con proprio decreto, in conformita' alle disposizioni del regolamento CEE n. 2408/1992, l'imposizione degli oneri di servizio pubblico relativi agli scali contemplati nello stesso articolo;

Visto l'art. 82 della legge 27 dicembre 2002, n. 289, che ha esteso le disposizioni emanate dall'art. 36 della legge n. 144/1999 anche agli aeroporti di Trapani, Lampedusa e Pantelleria;

Visto l'art. 1, comma 269, della legge 30 dicembre 2004, n. 311, che, per assicurare la continuita' territoriale degli aeroporti di Trapani, Pantelleria e Lampedusa ha assegnato risorse finanziarie per complessivi 10 milioni di euro annui per il triennio 2005-2007;

Visto il decreto ministeriale n. 17 del 28 settembre 2006, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 239 del 13 ottobre 2006, avente per oggetto "Imposizione degli oneri di servizio pubblico sulle tratte Pantelleria-Palermo e vv., Lampedusa-Palermo e vv., Lampedusa- Catania e vv., Lampedusa-Roma e vv., Pantelleria-Roma e vv.;

Visto il verbale della conferenza di servizi del 26 luglio 2005 in cui la regione Sicilia ha dichiarato di voler cofinanziare la continuita' territoriale della Sicilia con un ammontare di 5 milioni di euro annui per ciascuno degli anni d'intervento;

Vista la comunicazione pubblicata nella G.U.U.E. n. C - 305 del 14 dicembre 2006;

Considerato che nessun vettore aereo ha dichiarato la disponibilita' ad operare le rotte Pantelleria-Palermo e vv., Lampedusa-Palermo e vv., Lampedusa-Catania e vv., Lampedusa-Roma e vv., Pantelleria-Roma e vv. senza compensazione;

Visto il bando di gara pubblicato nella G.U.U.E. n. C - 306 del 15 dicembre 2006 ai sensi dell'art. 4, paragrafo 1, lettera d), del Regolamento CEE 2408/92 per la gestione dei servizi di linea sulle rotte Pantelleria-Palermo e vv., Lampedusa-Palermo e vv., Lampedusa-Catania e vv., Lampedusa-Roma e vv., Pantelleria-Roma e vv.;

Vista...

Per continuare a leggere

RICHIEDI UNA PROVA